Juventus-Fiorentina 2-1: bianconeri campioni d’Italia!

La Juventus battendo 2-1 la Fiorentina allo Stadium di Torino vince il campionato con cinque turni di anticipo. Questo è il 35° scudetto per i bianconeri, l'ottavo consecutivo. La partita era cominciata male per i padroni di casa, subito in svantaggio al 5’ con Milenkovic che aveva spedito facilmente in rete una respinta di Szczesny.

La Fiorentina si rende poi ancora pericolosa con Chiesa che prende il palo al 34’ ma tre minuti dopo è Alex Sandro su corner di Pjanic a pareggiare i conti per la Juve. I Viola però non demordono e sempre con Chiesa prendono un altro legno (traversa al 41’).

All’inizio della ripresa i bianconeri chiudono i conti: su traversone basso di CR7 in area, Pezzella gioca male d’anticipo e mette la palla nella sua porta. La Juve ha poi un altro paio di occasioni da rete con Pjanic e Ronaldo che però non concretizzano. La Fiorentina esce sconfitta dallo Stadium ma a testa alta per aver disputato una buona prestazione ed essere stata anche un po' sfortunata.

Ottavo scudetto di fila, il commento di Allegri

"Sono molto contento, è un traguardo importante e difficile. Vincere non è mai semplice al termine di una stagione straordinaria" è stato il commento a caldo dell’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri. "Dispiace per l'eliminazione in Champions. Martedì abbiamo peccato sotto l'aspetto psicologico. La squadra, quando subisce gol, non deve scomporsi e disunirsi. Era importante vincere lo scudetto oggi" ha aggiunto il tecnico.

Intanto è festa anche sui social per l’ottavo scudetto bianconero consecutivo, sotto l’hashtag #W8NDERFUL.

Juve-Fiorentina 2-1: video autogol Pezzella

19.20 - L’autogol di Pezzella porta la Juventus in vantaggio sulla Fiorentina al 53’. L’azione parte da Cristiano Ronaldo che dopo aver bruciato l'uomo sulla destra guadagna il fondo effettuando un cross basso verso il centro dell’area che Pezzella, cercando di anticipare Bernardeschi, tocca male e manda in rete. La Juve è campione d’Italia per l’ottava volta di fila.

18.45 - Juventus-Fiorentina 1-1: i bianconeri pareggiano al 37’ con un gol di Alex Sandro che di testa in torsione sfrutta al meglio l'angolo di Pjanic. Alla Juve basta un punto per vincere l'ottavo scudetto consecutivo.

Juventus-Fiorentina 0-1: il video del gol di Milenkovic

AGGIORNAMENTO ORE 18.07 - La Fiorentina si porta subito in vantaggio a pochi minuti dall'inizio del match. Nikola Milenkovic riesce a mandarla in rete al 6', sbloccando così la partita.


Juventus Fiorentina 2-1: tabellino

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Joao Cancelo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic (20’ s.t. Bentancur), Matuidi; Cuadrado (41’ s.t. De Sciglio), Ronaldo, Bernardeschi (30’ s.t. Kean). Allenatore: Allegri.

FIORENTINA (3-5-2): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini; Chiesa (21’ s.t. Muriel), Dabo, Veretout, Benassi (28’ s.t. Gerson), Hancko; Simeone, Mirallas (35’ s.t. Fernandes). Allenatore: Montella.

MARCATORI: 6’ p.t. Milenkovic (F); 37’ p.t. Alex Sandro (J); 8’ s.t. autogol Pezzella (F).

NOTE: Ammoniti: Gerson (F). Calci d’angolo: 10-7 per la Juve.

Juventus-Fiorentina: le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Ronaldo, Bernardeschi.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini, Hancko; Benassi, Veretout, Dabo; Mirallas, Simeone, Chiesa.
Allenatore: Vincenzo Montella.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail