Mandzukic rescinde con l'Al Duhail: torna in Serie A?

mandzukic al duhail rescissione

Mario Mandzukic (34) rescinde il contratto con l’Al Duhail dopo poco più di sei mesi. A dare la notizia è lo stesso centravanti croato, ex Juventus, attraverso il proprio profilo Twitter. Dopo aver rotto con Maurizio Sarri, l’ex bianconero si era trasferito in Qatar a dicembre 2019 firmando con l’Al Duhail un contratto valido fino al giugno del 2021. Ad un paio di settimane dalla ripresa del campionato locale, però, il divorzio a sorpresa.

"Ho raggiunto un accordo con il management dell’Al Duhail per risolvere il mio contratto di comune accordo. Apprezzo la fiducia e l’ospitalità che ho ricevuto in Qatar e auguro il meglio al club e al team per il futuro". Con queste parole Mandzukic torna in Europa, lasciando la squadra in vetta alla classifica del massimo campionato locale con 4 punti di vantaggio sull'Al-Rayyan. Per l’ex bianconero, che ha vestito in passato anche le maglie di Bayern Monaco e Atletico Madrid, il bottino è stato molto magro: 8 presenze totali e due gol tra campionato, coppa nazionale e Champions League asiatica.

Mandzukic al Benevento di Filippo Inzaghi?

Ora, nel futuro di Mandzukic potrebbe esserci nuovamente l’Italia. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato, il Benevento di Filippo Inzaghi neopromosso in Serie A gli avrebbe fatto una proposta concreta. In alternativa, si parla dell’interesse di alcuni club di fascia media in Premier League.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail