Calciomercato Inter: Rolando, Ranocchia e tutte le altre incognite di mercato

Calciomercato Inter: si decide in questi giorni il futuro di Rolando e Ranocchia. L’Inter che l’anno prossimo ripartirà dal quinto posto e dall’Europa League per provare ad alzare l’asticella, deve fare i conti con alcune incognite nell’attuale rosa, soprattutto per quel che riguarda il reparto arretrato. Le uniche certezze sono al momento rappresentate da Nemanja Vidic, tesserato  costo zero dopo la sua lunga militanza nel Manchester United, è Juan Jesus, centrale brasiliano che è sempre uscito a testa alta anche da situazioni molto difficili. Per il resto c’è ancora molto da lavorare, soprattutto sui fronti Rolando e Ranocchia.

Il centrale portoghese è uno dei pupilli di Mazzarri, che dopo averlo avuto per sei mesi a Napoli, lo ha portato con sé anche in nerazzurro, ma ora bisogna riscattarne il cartellino dal Porto: il 28enne difensore, scaricato dalla nazionale e non convocato per i Mondiali, è valutato circa 7 milioni di euro. L’Inter fin qui non è andata oltre i 4 milioni di euro, ma il tecnico toscano chiede alla società di fare un piccolo sforzo per chiudere la partita. Discorso più complesso quello di Andrea Ranocchia: Zanetti lo ha indicato come prossimo capitano, ma il ragazzo è in scadenza nel 2015. La società nerazzurra pare averlo messo di fronte ad un ultimatum: o rinnova o sarà ceduto subito, visto che da febbraio 2015 potrebbe accasarsi altrove a costo zero.

FBL-ITA-SERIE A-BOLOGNA-INTER MILAN

Hugo Campagnaro, invece, sarà scaricato: dopo essere stato per anni uno dei preferiti di Walter Mazzarri, ha rotto definitivamente con l’allenatore. Dopo i Mondiali sarà deciso il suo futuro, che dovrebbe essere lontano dall’Italia. Marco Andreolli, invece, non ha ancora deciso cosa fare: dipenderà tutto da lui, poiché l’Inter lo terrebbe volentieri (serve soprattutto per la lista Uefa), ma le sole quattro presenze di quest’anno sono considerate troppo poche dal giocatore.  Quanto ai terzini, rientrerà da Livorno il giovane Mbaye, che andrà ad affiancarsi a Jonathan, Nagatomo e D'Ambrosio, anche se Mazzarri chiede un quinto elemento: difficile arrivare a Zuniga del Napoli, sempre più lontano il turco Erkin, si parla ora di Adriano del Barcellona, accostato nei giorni scorsi anche alla Juventus. Per il brasiliano, però, occorrono 10 milioni di euro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail