Chelsea: una vittoria con lo United che vale la Premier

FBL-ENG-PR-CHELSEA-MAN UTD

Con i tre punti ottenuti ieri contro il Manchester United, il Chelsea mette le mani sul titolo della Premier League. I ‘Blues’ hanno attualmente 10 punti di vantaggio sull’Arsenal e 11 proprio sui Red Devils di Louis Van Gaal, che però hanno giocato una gara in più rispetto ai due club londinesi. Una partita a schacchi quella giocata ieri allo Stamford Bridge, che ha visto il ‘cannibale’ José Mourinho uscire ancora una volta vincitore, seppur con il minimo scarto. Decide Eden Hazard con una rete siglata nel primo tempo: per il Manchester United, si interrompe a sette vittorie la striscia positiva.

Nonostante un primo squillo iniziale di Wayne Rooney, costretto ancora una volta a partire da centrocampo, Hazard al 38’ va in gol su assist di Oscar e poi ad inizio ripresa sfiora il raddoppio colpendo una traversa. Anche il Manchester United colpisce il suo legno: al 77’ è Falcao ad andare vicino al gol del pareggio ma viene fermato dal palo. Prima della fine del match c’è spazio anche per una protesta degli ospiti per un presunto contatto tra Herrera e Cahill, per l’arbitro è simulazione.

Mourinho conquista così la quarta vittoria consecutiva e chiude sostanzialmente la pratica campionato, giunta al termine di una stagione che ha dato una grossa delusione ai tifosi del Chelsea in Champions League. Il manager portoghese, dopo il terzo posto dello scorso anno, è vicinissimo ad entrare nuovamente nella storia con il 5° titolo nazionale per i ‘Blues’.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail