Napoli: Benitez squalificato, ricorso d'urgenza

Il giudice sportivo Giampaolo Tosel ha reso noti i suoi provvedimenti in merito al concitato finale di Parma-Napoli. A pagare più di tutti è il tecnico dei partenopei, Rafael Benitez, che come rilevato da un ispettore federale, ha pronunciato la frase: "questo è il calcio italiano di m...". Per questa infrazione, lo spagnolo salterà la prossima gara, mentre Gonzalo Higuain è stato sanzionato con 10 mila euro di multa "per avere, al termine della gara, sul terreno di gioco, rivolto un pesante insulto al portiere della squadra avversaria" (Mirante, ndr).

Non sono previste indagini ulteriori per il dopo partita di Parma-Napoli: nessuna inchiesta, dunque, sulle presunte richieste di “inferiore” impegno nei confronti dei ‘Ducali’ già falliti. In merito alla squalifica di Benitez, però, il Napoli ha preannunciato ricorso d’urgenza tramite l’avvocato Mattia Grassani. Squalificato anche il ds della Lazio, Igli Tare, che al termine di Lazio-Inter ha “rivolto al direttore di gara espressioni ingiuriose”: oltre ad una multa da 5 mila euro, il dirigente biancoceleste dovrà stare lontano dai campi fino al 25 maggio.

napoli juve benitez

Un turno out anche il vice di Stramaccioni, Dejan Stankovic, che dovrà pagare anche una multa per aver rivolto un’espressione ingiuriosa nei confronti dell’arbitro durante Udinese-Sampdoria.

Serie A | 17 squalificati per un turno

Marchetti, Mauricio (Lazio), Avramov, Biava, Zappacosta (Atalanta), Facundo Roncaglia, Demaio (Genoa), Bruno Peres, Amauri, Padelli (Torino), Hernanes (Inter), Florenti (Roma), Jankovic, Tachtsidis (Verona), Lila (Parma), Schelotto (Chievo), Lila (Parma).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail