Calciomercato Napoli: proposta "indecente" per Higuain

Gonzalo Higuain raggiunge il ritiro del Napoli a Dimaro e il clima è quello tipico da “sereno dopo la tempesta”. In anticipo rispetto a quanto previsto, il centravanti argentino ha conosciuto il nuovo tecnico Maurizio Sarri e da oggi si metterà al lavoro per essere in forma in vista dei primi impegni ufficiali dei partenopei. Il tecnico toscano aveva espresso la speranza di vedere il ‘Pipita’ sorridente ed è stato accontentato: nonostante il finale di stagione non sia andato come previsto e la Coppa America abbia riservato a Higuain una cocente delusione (con tanto di rigore sbagliato in finale), il calciatore è pronto a ripartire.

Le voci di mercato continuano a susseguirsi (è stato accostato soprattutto all’Arsenal), ma le incomprensioni con il presidente Aurelio De Laurentiis sembrano essere definitivamente alle spalle. A conferma di ciò, oltre al buonumore del giocatore, vi sarebbe un’imminente proposta di prolungamento con tanto di ritocco al rialzo dell’ingaggio. Higuain ha già un contratto che lo lega al club partenopeo fino al 2018 con clausola rescissoria da 94 milioni e oltre, ma De Laurentiis sarebbe pronto a concedergli un anno in più e uno stipendio da 6 milioni l’anno più bonus.

Una mossa chiara quella del numero uno della Filmauro, che attorno ad Higuain ha sostanzialmente deciso di costruire la squadra del presente e del futuro. Il giocatore, dal canto suo, sarebbe così più tranquillo e potrebbe diventare nuovamente sordo alle sirene di mercato che giungono dall’Inghilterra. Nelle ultime ore, infatti, si è parlato tanto anche di Manchester City, club che potrebbe garantirgli la partecipazione alla Champions League e un ingaggio faraonico.

Higuain torna a Dimaro

  • shares
  • Mail