Calciomercato, Kalinic avvisa la Fiorentina: "Ciclo finito, vado via"

Calciomercato: sembra un vero e proprio esodo quello che sta subendo la Fiorentina. Dopo l’addio di Gonzalo, se n’è andato anche Ilicic e nei prossimi giorni toccherà a Borja Valero, destinato all’Inter, Federico Bernardeschi, vicino alla Juventus e Nikola Kalinic. Dopo le parole del diesse Pantaleo Corvino, che aveva sostanzialmente chiuso alla cessione del centravanti croato, ci ha pensato il diretto interessato a gelare i tifosi viola in un’intervista a Sky Sport.

"Grazie Fiorentina per questi due anni e per l'opportunità data, ma io voglio fare uno step superiore e per questo voglio andare via. So che il Milan mi vuole e penso che per me questa sia una grande opportunità. Ecco perché voglio andare al Milan e ritengo chiuso il mio ciclo con la Fiorentina", ha detto Kalinic. Eppure, la dirigenza rossonera aveva dichiarato chiuso il mercato in attacco con gli acquisti di Borini e André Silva. Dichiarazioni di facciata evidentemente, perché Corvino ha ammesso: "Sono stato chiamato dal Milan per accettare una proposta che non ho voluto ascoltare. Non mi sono messo al tavolino, ho detto loro di pensare ad altri attaccanti, non vogliamo privarcene".

Peccato che il desiderio di Kalinic sia un altro, ossia di essere allenato da Vincenzo Montella, tecnico che andò via dalla Fiorentina proprio nell’estate in cui il croato sbarcava nel capoluogo toscano. Ora si prospetta lo scontro perché difficilmente Corvino riuscirà a trattenere controvoglia Kalinic a Firenze: alla fine la spunterà il Milan, anche se non è chiaro ancora a quale prezzo. Certo è che con l’eventuale acquisto di Kalinic, il Milan dovrebbe cominciare a sfoltire la rosa, che conterebbe a quel punto 35 elementi. In avanti, appare ormai segnato il destino di Bacca, mentre l’acquisto del croato porterebbe anche la cessione di Lapadula.

kalinic calciomercato Milan fiorentina

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail