Fiorentina: è guerra con Borja Valero, si passa alle vie legali


La Fiorentina e Borja Valero divorzieranno e lo faranno probabilmente nel peggiore dei modi, ossia con una guerra legale a quanto pare scatenata da un messaggio del centrocampista spagnolo, circolato tramite WhatsApp. Da settimane si parla dell’ex Villarreal come prossimo rinforzo dell’Inter, ma ora sono trapelate addirittura delle confidenze personali fatte da Borja Valero ad alcuni amici. Le parole del calciatore, di telefonino in telefonino, sono giunte sugli smartphone dei tifosi, fino a diventare pubbliche.

Nell’era dei social network che vengono hackerati ogni due per tre, capita anche che le confidenze fatte ad intimi amici tramite WhatsApp, diventino di dominio pubblico. Come una delle tantissime “catene di Sant’Antonio”, le parole di Borja Valero sono finite sui giornali: non si parla di contratti con l’Inter o di altri possibili accordi, ma di un imminente addio alla Fiorentina perché non ci sono più i presupposti per continuare assieme.

Sportmediaset.it riporta uno stralcio delle parole dello spagnolo: "Non ho firmato niente con nessuno e se non l’ho fatto è stato più per voi tifosi che per la società. Mi piacerebbe uscire allo scoperto e parlare, ma sono sotto contratto con la Fiorentina e non posso farlo. Io sono stato sempre sincero, il giorno che potrò parlare farò una conferenza per spiegare alla gente tutto quello che è successo. Ancora non è sicuro al 100% che me ne vada, ma sicuramente finirà così perché non ce la faccio più, mi hanno fatto piangere e non dormire in queste settimane".

Parole che sono bastate alla Fiorentina per pubblicare una breve ma dura nota tramite la quale si anticipano le vie legali. "ACF Fiorentina - si legge nel comunicato - informa che, alla luce delle dichiarazioni emerse da un messaggio vocale del proprio tesserato Borja Valero diffuse da vari mezzi di comunicazione, ha trasmesso il tutto al proprio ufficio legale per ogni opportuno approfondimento".

borja valero fiorentina

  • shares
  • Mail