Napoli-Juventus 1-2 | Video Serie A | 3 Marzo 2019


.

Il campionato di Serie A è virtualmente chiuso. Con la vittoria di stasera al San Paolo i bianconeri sono saliti a +16 sulla squadra di Ancelotti, blindando così la cavalcata verso l'ottavo titolo consecutivo. I primi 20 minuti di partita si sono giocati su ritmi alti; meglio la Juventus, al cospetto di un Napoli comunque in partita. Al 25esimo è arrivato il momento di svolta del match quando Malcuit ha sbagliato un retropassaggio innescando la corsa di Ronaldo.

Il portoghese si è impossessato del pallone e l'ha subito spostato per evitare l'intervento disperato di Meret al limite dell'area. L'arbitro Rocchi non ci ha pensato troppo ed ha subito fischiato fallo per la Juve e mostrato il cartellino rosso al portiere del Napoli. Durante la cronaca televisiva di Sky c'è stato un susseguirsi di lenti d'ingrandimento alla ricerca di un contatto tra Meret e Ronaldo che effettivamente non c'è stato.

L'episodio si può sintetizzare così: Ronaldo è stato furbo e Meret no. Anzi, il portoghese è stato due volte furbo: ha evitato il piede a martello del portiere avversario che gli avrebbe potuto spezzare una caviglia ed ha incassato la superiorità numerica per i suoi. Meret, invece, ha peccato di ingenuità. Da regolamento la decisione di Rocchi è inappuntabile; la regola numero 12 del calcio parla chiaro: è fallo sia dare che tentare di colpire un avversario, così come sgambettare o tentare di farlo. Meret si è visto superato dal pallone, ormai finito fuori dalla sua disponibilità, ed istintivamente ha cercato di fermare la corsa dell'avversario.

Neanche a farlo apposta la Juventus ha subito trovato anche la rete del vantaggio proprio grazie a quel calcio di punizione, trasformato in gol da Pjanic. Al 30esimo Zielinski ha tentato di rimettere tutto in equilibrio con un tiro in diagonale che, però, invece di entrare in porta, ha colpito la base del palo. Al 39esimo i bianconeri hanno trovato la rete del 2-0 con il tedesco Emre Can, autore di un colpo di testa probabilmente deviato in modo decisivo dall'incolpevole Hysaj.

Il secondo tempo della Juventus è iniziato subito con l'espulsione di Pjanic, al quale è stato mostrato il secondo giallo del match per un tocco con la mano a metà campo. Complice la parità numerica, il Napoli ha iniziato a prendere a schiaffi la Juventus. Un'autentica furia cieca fino al 61esimo, quando Callejon ha accorciato le distanze.

Segnato il gol della speranza quello del Napoli è diventato un autentico assedio, al cospetto di una Juventus capace solo di sparare via il pallone a casaccio. All'86esimo - grazie al Var - Rocchi ha concesso un calcio di rigore ai padroni di casa, punendo - in modo esagerato - un tocco con il braccio di Alex Sandro in area di rigore. Sul dischetto si è presentato Insigne, ma il 2-2 non è arrivato; ancora una volta la palla è stata respinta dal palo.

Nel concitato finale è scoppiata anche una mezza rissa, ma il risultato non è più cambiato. Il Napoli è stato decisamente sfortunato questa sera; ha pagato gli episodi che gli sono girati tutti a sfavore. La Juventus, invece, porta a casa altri 3 punti, che stavolta scrivono la parola fine su questo campionato.

Napoli-Juventus 1-2: il tabellino

(Primo tempo 0-2)

Marcatori: 28' Pjanic (J), 39' Emre Can (J), 61' Callejon (N)

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit (46' Mertens), Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon (78' Ounas), Allan, Fabian, Zielinski; Milik (27' Ospina), Insigne. A disposizione: Karnezis, Chiriches, Ghoulam, Luperto, Mario Rui, Diawara, Younes, Verdi. Allenatore: Carlo Ancelotti.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo (61' De Sciglio), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (85' Dybala), Mandzukic (74' Bentancur), Ronaldo. A disposizione: Pinsoglio, Perin, Barzagli, Caceres, Rugani, Spinazzola, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Arbitro: Gianluca Rocchi (Firenze)

Ammoniti: Maksimovic, Koulibaly, Allan (N) Pjanic, Cancelo, Alex Sandro, Bentancur, Dybala (J)

Espulsi: al 25' Meret (N), al 47' Pjanic (J)

Note: al 86' Insigne (N) ha sbagliato un rigore.

Napoli-Juventus 1-2: le foto

  • shares
  • +1
  • Mail