Marotta: "Pjanic alla Juventus è una balla"

Giuseppe Marotta, direttore generale e amministratore delegato dell’Area Sport Juve, smentisce la trattativa per Miralem Pjanic della Roma. Ieri la “bomba” è stata sganciata da ‘Sportmediaset’ e oggi anche la ‘Gazzetta dello Sport’ ha riportato la notizia, aggiungendo ulteriori dettagli alla presunta trattativa, ossia una telefonata intercorsa tra Allegri e il 26enne nazionale bosniaco. Insomma, la Juventus, dopo il quinto scudetto consecutivo vuole fortemente rafforzare la squadra per provare a vincere il sesto e puntar eanche alla Champions League.

In quest’ottica, Pjanic sarebbe uno degli obiettivi principali del calciomercato estivo assieme ad André Gomes, ma dopo il comunicato ufficiale della Roma, oggi è arrivata anche la smentita di Beppe Marotta, dg e ad della Juventus:

"E’ una balla - ha dichiarato il dirigente bianconero a ‘LaRoma24’ - , si può riscontrare facilmente dalla Roma che ieri ha diramato un comunicato. La presenza di Paratici nella Capitale, anche se fosse vera, può essere dovuta ad altri motivi".

Confermata dunque la presenza nella capitale del diesse Fabio Paratici, ma non sarebbe Pjanic il motivo del viaggio. Potrebbe trattarsi di una dichiarazione di facciata o comunque della conferma che dalle parti di Torino non hanno ancora deciso nulla. Del resto, per assicurarsi le prestazioni di Pjanic, la Juventus dovrebbe pagare qualcosa come 38 milioni di euro per la clausola rescissoria. E non sono bruscolini.

Marotta - Juventus - Pjanic

  • shares
  • Mail