Inter-Sassuolo 0-0: highlights partita

Inter-Sassuolo 0-0: highlights secondo tempo

Il secondo tempo di Inter-Sassuolo si apre con Peluso che al 48’ rischia di fare autogol: anticipa Consigli pronto all'uscita e per poco non manda in svantaggio i suoi. Al 56' è provvidenziale l’intervento di Handanovic che para un colpo di testa da due passi di Boateng, ben servito da un cross dalla sinistra di Locatelli.

Al 71’ si vede l’Inter con Icardi: il capitano stacca di testa in area avversaria mandando però la palla al lato, non di poco. All'84' è Martinez, appena entrato al posto di Politano, che prova a concludere di testa ma il tiro è centrale e Consigli ha vita facile.

Nel primo dei 3 minuti di recupero concessi l’ultima occasione da gol firmata Sassuolo con Handanovic che ancora una volta non si fa trovare impreparato su gran sventola di Boga. Due minuti prima Boateng in spaccata aveva cercato di intercettare un traversone in area dello stesso Boga senza riuscirci.

Inter-Sassuolo 0-0: highlights primo tempo

Inter-Sassuolo 0-0 alla fine di un primo tempo in cui per lunghi tratti sono stati protagonisti gli ospiti. Il Sassuolo è apparso intraprendente fin dai primi minuti: al 14' Locatelli sfruttando uno svarione della difesa nerazzurra si trova davanti alla porta ma da buona posizione calcia al lato.

Al 20' Boateng prova un destro a giro che Handanovic respinge senza troppi problemi. L'Inter è apparsa più in palla negli ultimi 15-20 minuti della prima frazione di gioco, a partire dall'azione di Perisic che al 27', sul filo del fuorigioco, da destra cerca di incrociare sul palo lontano ma la palla esce fuori.

Al 31' sempre per l'Inter è Politano a sfiorare il gol tirando di controbalzo su passaggio in profondità di Perisic: solo i pronti riflessi di Consigli evitano al Sassuolo di andare sotto. Consigli viene impegnato di nuovo da Vecino al 40': sfruttando un errore di disimpegno del Sassuolo, il centrocampista uruguaiano sferra un sinistro a incrociare che trova però pronto il portiere ospite.

La campagna BUU

Prima del match le due squadre hanno voluto dare un messaggio contro il razzismo negli stadi, dopo i cori contro Koulibaly nella partita Inter-Napoli del 26 dicembre. La società nerazzurra ha lanciato la campagna anti-discriminazioni con un BUU al razzismo (acronimo di Brothers Universally United, cioè Fratelli Universalmente Uniti).

Allo stadio erano presenti 11mila bambini delle scuole "che saranno gli adulti di domani" ha detto a Dazn l’A.d. interista Beppe Marotta. "Speriamo capiscano quali sono gli autentici valori del calcio" ha aggiunto il dirigente. Inter e Sassuolo sono scese in campo con una patch speciale sulla manica sinistra.

Inter-Sassuolo | Tabellino

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino (37' s.t. Borja Valero), Brozovic; Politano (36' s.t. Martinez), Joao Mario (15' s.t. Nainggolan), Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Ranocchia, Gagliardini, Candreva, Dalbert, Miranda, Vrsaljko. Allenatore: Spalletti.

Sassuolo (4-1-4-1): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Sensi (31' s.t. Magnanelli); Berardi, Duncan (28' s.t. Bourabia), Locatelli, Djuricic (17' s.t. Boga); Boateng. A disposizione: Babacar, Ferrari, Satalino, Pegolo, Brignola, Lemos, Adjapong, Dell'Orco, Matri. Allenatore: De Zerbi.

Direttore di gara: Pairetto di Torino.

Note. Ammoniti: Brozovic (I), Sensi, Rogerio, Peluso (S). Recupero: Primo tempo 2', secondo tempo 3'. Calci d'angolo: 11-0 Inter.

  • shares
  • Mail