Massimo Ferrero dopo la squalifica: Hanno voluto colpire la romanità e l’allegria