Sorteggi Champions 2015 | le semifinali (date) | Barcellona-Bayern Monaco e Juventus-Real Madrid

Sorteggi semifinali Champions: Barcellona-Bayern e Juve-Real

12:55 - Ci scusiamo con i nostri lettori; Alessandro Alciato di Sky, inviato a Nyon, aveva annunciato le date sbagliate. La Juventus giocherà l'andata il 5 maggio a Torino ed il ritorno il 13 a Madrid.

12:39 - Ecco le date:

    Juventus-Real Madrid 5 Maggio
    Barcellona-Bayern Monaco 6 Maggio

    Bayern Monaco-Barcellona 12 Maggio
    Real Madrid-Juventus 13 Maggio

12:28 - Barcellona e Juventus giocheranno le partita d'andata in casa ed il ritorno fuori. Aspettiamo adesso che vengano comunicate le date.

12:25 - Barcellona-Bayern Monaco e Juventus-Real Madrid.

12:20 - Sta andando in onda il solito servizio che omaggia le squadre qualificate.

Schermata 2015-04-24 alle 12.19.30

12:18 - Eccoci qui. Sul palco di Nyon si inizia a parlare di Champions.

Schermata 2015-04-24 alle 12.17.35

12:16 - Non poteva andare meglio il sorteggio di Europa League per le italiane: Napoli-Dnipro e Siviglia-Fiorentina. Ritorno in casa per i viola. Tra pochissimo inizierà il sorteggio di Champions.

12:06 - In corso il sorteggio di Europa League (Clicca qui per seguirlo Live).

12:00 - Ci siamo. Iniziato il collegamento internazionale da Nyon. Nel sorteggio di prova di questa mattina sono uscite Juvetus-Bayern Monaco e Real Madrid-Barcellona.

Schermata 2015-04-24 alle 11.59.21

11:45 - 15 minuti al sorteggio di Champions. I tifosi della Juve sono con il fiato sospeso.

01:40 - Si avvicina il sorteggio delle semifinali di Champions League in programma dalle ore 12 a Nyon. Juventus, Bayern Monaco, Real Madrid e Barcellona sono ansiose di conoscere la propria sfidante. Ricordiamo che il sorteggio sarà integrale; la prima e la terza squadra estratta dall'urna giocherà la partita di andata in casa.

Sorteggi Champions 2015: le semifinali

Sorteggio Semifinali Champions - A poco più di un mese dal termine della stagione la Juventus è perfettamente in corsa su tre fronti; il campionato è ormai vinto, la finale di Coppa Italia è stata conquistata e ieri è arrivata anche la qualificazione alle semifinali di Champions League. Una stagione fino ad ora trionfale, con l'unica macchia della Supercoppa Italiana persa a dicembre contro il Napoli. In campo internazionale i bianconeri hanno fatto più strada del previsto, anche rispetto a quelle che erano le ambizioni della società.

Il traguardo fissato ad inizio stagione era quello di arrivare a giocarsi i quarti di finale, con l'obiettivo minimo di superare il girone eliminatorio per non compromettere la crescita economica e quindi anche sportiva del club. Adesso i bianconeri non hanno più nulla da perdere e questa spensieratezza potrebbe favorire i ragazzi di Allegri. Nessuno infatti avrebbe da recriminare in caso di eliminazione in semifinale contro una delle tre squadre realmente costruite per arrivare fino in fondo in Champions League.

Nelle due partite contro il Monaco la tensione era invece palpabile; tutto l'ambiente era consapevole che si trattava di un'occasione d'oro per tornare tra le migliori 4 squadre d'Europa dopo lunghi 12 anni di attesa. Adesso che sia Bayern, Real o Barcellona poco importa, anche perché sarebbe difficile esprimere una preferenza considerata la forza e la qualità di gioco che queste tre squadre riescono ad esprimere.

Volendo proprio sbilanciarsi, a giudizio di chi scrive il Real Madrid è probabilmente la più "abbordabile" in questo momento. Non sono gli infortuni a pesare, anche perché Bale, Benzema e Marcelo dovrebbero farcela a tornare a disposizione già per la partita d'andata. Il Real Madrid come il Barcellona è ancora in corsa per la vittoria della Liga ed attualmente ha due punti di distacco dai catalani che guidano la classifica. Proprio a cavallo delle semifinali i campioni d'Europa avranno impegni importanti da sostenere in campionato.

Prima della gara d'andata il Real affronterà il Siviglia fuori casa e tra le due partite di Champions ospiterà il Valencia al Bernabeu. Ovviamente il Real è nettamente superiore ad entrambe, ma di sicuro non potrà affrontare queste due sfide di campionato facendo un ampio turn over o comunque risparmiando energie. Ancelotti potrebbe essere costretto a spremere i giocatori che ha al momento a disposizione, compreso naturalmente Cristiano Ronaldo che è l'unico big dell'attacco sul quale può contare in questo periodo.

La preoccupazione del doppio impegno potrebbe valere anche per il Barcellona, che però ha in calendario partite decisamente più semplici (Cordoba e Real Sociedad) e soprattutto ha dimostrato di attraversare un ottimo periodo di forma. Il Bayern Monaco è invece incerottato, ma al pari della Juventus potrà tirare il fiato in campionato avendo ottime chance di riuscire a vincere il titolo prima dell'inizio delle semifinali.

In più i bavaresi dovrebbero riuscire a recuperare quasi tutti i loro titolari attualmente infortunati prima dei prossimi impegni internazionali, pur avendo già dimostrato di poterne fare a meno considerato il talento dei cosiddetti panchinari, giocatori che farebbero la fortuna di quasi tutte le squadre europee di alta fascia.

Questa volta insomma la Juve non potrà sperare di pescare il Borussia Dortmund o il Monaco del caso, ma dovrà invece confrontarsi a viso aperto con una delle tre super-potenze del calcio europeo e mondiale. Domani seguiremo il sorteggio in tempo reale a partire dalle ore 12.

Sorteggio Champions 2015

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail