Juventus – Napoli 2-2 (7-8 dcr)| Supercoppa 2014 | Calci di rigore: decisiva la parata di Rafael su Padoin

Juventus – Napoli: la Supercoppa Italiana 2014

Juventus – Napoli, formazioni ufficiali | ore 17.25: Benitez preferisce De Guzman a Mertens e sceglie Gargano in mezzo al campo al fianco di David Lopez. Per Jorginho solo panchina. Nessuna sorpresa, invece, nei bianconeri, con Vidal dietro le due punte Tevez e Llorente.

Juventus – Napoli | Formazioni ufficiali

Napoli (4-2-3-1): 1 Rafael; 11 Maggio, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 77 Gargano, 19 David Lopez; 11 Callejon, 17 Hamsik, 6 De Guzman; 9 Higuain.

Panchina: 45 Andujar, 12 Contini, 16 Mesto, 4 Henrique, 5 Britos, 88 Inler, 8 Jorginho, 22 Radosevic, 14 Mertens, 91 Zapata. All. Benitez.

Juventus (4-3-1-2): 1 Buffon; 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 33 Evra; 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio; 23 Vidal; 10 Tevez, 14 Llorente.

Panchina: 30 Storari, 34 Rubinho, 5 Ogbonna, 20 Padoin, 7 Pepe, 37 Pereyra, 11 Coman, 12 Giovinco, 9 Morata. All. Allegri.

Juventus – Napoli, un’ora e mezza all’inizio della partita | 17.00 Le due squadre hanno da pochi minuti lasciato gli alberghi e si stanno dirigendo allo stadio Al Sadd Jassim Bin Hamad.

Juventus – Napoli, le ultime notizie sulle formazioni | 16.30 Tra due il calcio di inizio di Juventus – Napoli, gara valida per l’assegnazione della Supercoppa italiana. La gara sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 18.30 su Rai1, ma Blogo vi proporrà aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale.

Non appena saranno comunicate le due squadre ve ne daremo conto. Non dovrebbero esserci grandi sorprese rispetto alle indiscrezioni della vigilia. Benitez dovrebbe affidarsi ad Hamsik, in dubbio con De Guzman, alle spalle di Higuain, mentre Allegri dovrebbe puntare sulla coppia offensiva composta da Tevez e Llorente.

Juventus – Napoli | Supercoppa 2014: probabili formazioni

Juventus (4-3-1-2): 1 Buffon; 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 33 Evra; 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio; 23 Vidal; 10 Tevez, 14 Llorente

Panchina: 30 Storari, 34 Rubinho, 5 Ogbonna, 20 Padoin, 7 Pepe, 37 Pereyra, 11 Coman, 12 Giovinco, 9 Morata. All. Allegri.

Napoli (4-2-3-1): 1 Rafael; 11 Maggio, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 8 Jorginho, 19 David Lopez; 11 Callejon, 17 Hamsik, 14 Mertens; 9 Higuain.

Panchina: 45 Andujar, 12 Contini, 16 Mesto, 4 Henrique, 5 Britos, 88 Inler, 77 Gargano, 22 Radosevic, 6 De Guzman, 91 Zapata. All. Benitez.

Juventus – Napoli è la partita valida per la Supercoppa italiana 2014, la competizione che mette a confronto i vincitori di scudetto e Coppa Italia. Va in scena oggi 22 dicembre allo stadio Al Sadd Jassim Bin Hamad Stadium a Doha, la casa dell’Al Sadd, il club più titolato del Qatar. Blogo la seguirà in liveblogging fornendo aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale. Fischio d’inizio alle ore 18.30 italiane (le 20.30 locali).

Favorita appare la Juve, che grazie allo 0-0 di Roma-Milan, ha allungato nuovamente in campionato a tre punti sulla diretta inseguitrice e ha chiuso il 2014 a quota 95 punti consolidando il primo posto (conquistato addirittura nel novembre 2013). La squadra di Massimiliano Allegri è reduce dal 3-1 di Cagliari e non perde una partita, tra Serie A e Champions League, dal 29 ottobre (contro il Genoa).

Molto meno costante si è dimostrata fin qui la compagine allenata da Rafa Benitez, che nell’anticipo serale di giovedì ha superato senza fatica il Parma per 2-0. Gli azzurri in questo modo si sono rilanciati nella corsa al terzo posto, alla quale partecipano in questo momento molte rivali, a partire dalle sorprese Genoa e Sampdoria.

Per quanto riguarda le formazioni, Allegri è alle prese con le solite assenze di Barzagli, Caceres, Asamoah, Marrone, Romulo. Non dovrebbero esserci sorprese nella scelta degli 11 titolari, con Evra che appare in vantaggio su Padoin. Vidal dietro le due punte Tevez e Llorente.

Anche per Benitez non ci sono grandi problemi, fermo restando le assenza dei soliti Zuniga, Michu e Insigne. A centrocampo Jorginho e David Lopez, con Callejon, Hamsik e Mertens alle spalla di Higuain, con Zapata pronto a subentrare a gara in corso sfruttando il suo momento positivo.

Da segnalare che nei bianconeri sono diffidati Marchisio, Lichtsteiner, Bonucci, Ogbonna, Pogba, mentre negli azzurri l’unico a rischio squalifica (vale per il prossimo turno di campionato) è Koulibaly.

Juventus – Napoli sarà diretta da Paolo Valeri, coadiuvato dagli assistenti Tonolini e Manganelli. Quarto uomo Giallatini con Banti e Calvarese come addizionali.

Juventus – Napoli | Supercoppa 2014: convocati

Juventus: Buffon, Chiellini, Caceres, Ogbonna, Pogba, Pepe, Marchisio, Morata, Tevez, Coman, Giovinco, Llorente, Barzagli, Bonucci, Padoin, Pirlo, Vidal, Vitale, Lichtsteiner, Storari, Evra, Rubinho, Pereyra, Mattiello, Marrone, Romagna, Audero.

Napoli: Rafael, Andujar, Colombo, Rosati, Maggio, Mesto, Albiol, Britos, Koulibaly, Henrique, Ghoulam, Luperto, Romano, Radosevic, Jorginho, Inler, Gargano, David Lopez, De Guzman, Romano, Callejon, Mertens, Hamsik, Higuain, Duvan Zapata.

Juventus – Napoli | Supercoppa 2014: precedenti

I confronti ufficiali tra le due squadre sono nel complesso 157 (72 vittorie della Juve, 35 del Napoli, 50 pareggi). I precedenti in Supercoppa italiana sono due: assoluto equilibrio nel bilancio, con una vittoria per ciascuna squadra. 5 le reti segnate dai bianconeri, 7 quelle degli azzurri che negli anni ’90 si imposero per 5-1. L’unico precedente tra Juve e Napoli in Supercoppa su campo neutro (a Pechino) risale all’11 agosto del 2012, quando la squadra allora allenata da Conte superò 4-2 gli avversari dopo i tempi supplementari (con polemiche arbitrali e la decisione di Aurelio De Laurentiis di vietare ai suoi tesserati di presentarsi in campo per la cerimonia di premiazione). Su campo neutro (stadio Olimpico di Roma) le due squadre hanno giocato anche la finale di Coppa Italia sempre del 2012, con successo del Napoli per 2-0.

In questa stagione Juve e Napoli non si sono ancora affrontate.

Supercoppa Italiana | Albo d’oro

Juventus 6
Milan 6
Inter 5
Lazio 3
Roma 2
Parma 1
Fiorentina 1
Sampdoria 1
Napoli 1

Nella scorsa stagione il trofeo è stato vinto dalla Juventus; battuta la Lazio 4-0.