Rassegna stampa 11 dicembre 2013: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

I titoli delle prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 11 dicembre 2013

La Gazzetta dello Sport apre con l'incitamento di Silvio e Barbara Berluconi "giocate da Milan". Stasera ai rossoneri nella gara contro l'Ajax basta un pareggio per qualificarsi ma Allegri assicura che non si accontenteranno del punto. Nel taglio alto la sfida tra Napoli e Arsenal davanti a 50 mila spettatori. Gli azzurri devono battere gli inglesi 3-0 o sperare nel favore del Marsiglia col Borussia. Centralmente il rinvio ad oggi della sfida tra Galatasaray e Juventus: ma in queste ore nella città turca è prevista una nuova forte nevicata. Nel taglio basso il rientro di Icardi, che domenica prossima dovrebbe essere convocato; quindi le dichiarazioni di Garcia sul numero degli scudetti della Roma.

Il Corriere dello Sport titola "Barbara sì, Galliani no" per sottolineare come alla vigilia della sfida contro l'Ajax a fare visita ai rossoneri siano stati solo il patron e la figlia, mentre l'ad non c'era. Nel taglio alto il rischio rinvio che si ripropone anche oggi per Galatasaray - Juventus, a causa della neve prevista a Istanbul. Quindi la presentazione di Napoli-Arsenal; nella spalla la grinta di Garcia, che minaccia i suoi giocatori di farli svegliare alle 7 di mattina in caso di sconfitta. Quindi l'addio di Rosetti al calcio russo.

Tuttosport sceglie l'ironia e titola, con tanto di foto di Conte sotto la neve, "Agghiacciante". Il quotidiano torinese racconta la battaglia tra club e Uefa per decidere il nuovo orario della partita, in programma oggi alle 14 italiane. Nella spalla la carica dei Berlusconi al Milan, la fiducia di Benitez verso il suo Napoli alla vigilia della gara contro l'Arsenal e il mercato con il Torino interessato a Ilicic.


Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport: prime pagine oggi 11 dicembre 2013

  • shares
  • Mail