Napoli, Rafa Benitez pronto per il tutto per tutto: "Abbiamo fiducia in noi stessi"

Le dichiarazioni dell'allenatore spagnolo, alla vigilia di Napoli - Arsenal.

Il Napoli è pronto per affrontare l'Arsenal, domani sera allo Stadio San Paolo, e tentare una (quasi) disperata qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. La sconfitta a Dortmund contro il Borussia potrebbe aver complicato le cose in modo quasi irrimediabile per il Napoli perché anche un'eventuale vittoria contro i Gunners, alla fine dei giochi, potrebbe rivelarsi non sufficiente per raggiungere l'obiettivo ottavi.

La situazione nel gruppo F di Champions League, infatti, è notevolmente ingarbugliata: in breve, i partenopei si qualificherebbero soltanto se vincessero contro l'Arsenal e se il Borussia Dortmund non dovesse vincere a Marsiglia contro l'Olympique. In caso di arrivo di Arsenal, Napoli e Borussia Dortmund a 12 punti in classifica, i partenopei dovrebbero fare l'impresa di vincere contro l'Arsenal con ben quattro gol di scarto per passare come seconda classificata.

Rafa Benitez, per non impazzire, alla conferenza stampa alla vigilia del match, ha preferito non affrontare tutti questi laboriosi calcoli e ha voluto concentrarsi unicamente sulla partita. Queste sono state le sue dichiarazioni principali:

Stavolta non abbiamo niente da perdere, tutti pensano che sia impossibile, noi pensiamo che sia possibile. Abbiamo fiducia in noi stessi. I tifosi ci aiuteranno, come del resto hanno già fatto contro il Borussia Dortmund.

Proprio parlando dei tifosi, l'allenatore spagnolo è conscio del fatto che il pareggio interno contro l'Udinese, nell'ultima partita di campionato giocata, ha provocato più di un malumore, soprattutto per il terreno perso in classifica a vantaggio di Juventus e Roma.

Benitez ha confermato che il pareggio contro i friulani ha provocato rabbia anche tra i giocatori e che la partita contro l'Arsenal potrebbe rivelarsi un'ottima occasione per riscattarsi subito e alla grande.

Riguardo alla metodologia di gioco, Rafa Benitez ha confermato che il suo Napoli non modificherà il proprio modo di giocare ossia attaccare senza perdere l'equilibrio, palleggiare e soprattutto pressare.

Parlando dell'Arsenal, invece, anche in questo caso, Benitez è perfettamente cosciente di dover affrontare una grande squadra, in ottima forma, non a caso prima in classifica nella Premier League. Secondo Benitez, l'Arsenal di Arsene Wenger ha una predilezione per il possesso palla ed è decisamente forte nelle ripartenze.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail