Galatasaray - Juventus rinviata: si gioca domani, alle ore 14.00

23:59 - Ennesima modifica dell'orario: la polizia ha fatto valere le proprie ragioni, si giocherà alle ore 15.00 locali (le 14.00 in Italia). Decisione definitiva (si spera).

23:44 - L'inizio della partita è stato confermato dall'Uefa alle ore 13.00 italiane, ma le Forze dell'Ordine turche spingono per posticiparla di un'ora. Domani mattina alle 9.00 si terrà una nuova riunione per la decisione definitiva.

23:08 | Aggiornamento - La partita si giocherà alle 13.00 (ora italiana). Ma le Forze dell’Ordine non gradiscono l’orario perché impossibilitate a garantire l’ordine pubblico. Aspettiamo altri aggiornamenti…

Aggiornamento dello 22:58 - Nel ventre della Turk Telekom Arena si continua a ragionare su quando continuare la partita interrotta poco prima della mezz'ora per le fitte precipitazioni che si sono abbattute su Istanbul. Le società avrebbero chiesto di giocare domani alle 15 (alle 14 ora italiana), ma la Uefa sembra propendere per anticipare ulteriormente con le squadre che scenderebbero in campo alle 14 (a ora di pranzo per noi italiani) a causa delle previsioni meteo che non spingono all'ottimismo. La soluzione Uefa non sembra sposarsi con le esigenze di ordine pubblico, anche la Polizia spinge per le 15. Intanto la Juventus ha problemi anche per la notte visto che deve trovare un nuovo albergo, a quest'ora i bianconeri dovevano essere su un aereo in direzione Torino. A breve nuovi aggiornamenti, speriamo definitivi. A rischio anche la sfida di campionato con il Sassuolo di sabato, anche questa potrebbe subire uno slittamento.

Galatasaray-Juventus 0-0 | Foto (rinviata a domani per neve)


Galatasaray - Juventus è stata rinviata. La partita valida per l’ultimo turno del girone eliminatorio di Champions League e che avrebbe sancito chi tra le due squadre sarebbe andata agli ottavi di finale, ha dovuto fare i conti con condizioni meteorologiche particolarmente avverse, che hanno convinto l’arbitro portoghese Proenca, prima a sospendere la gara, poi a decretarne ufficialmente il rinvio, o più tecnicamente ‘l’abbandono’. Una fitta precipitazione di neve mista a grandine - probabile risultato anche di un eccessivo smog - ha ricoperto di una candida coltre il terreno di gioco in pochi minuti: "così non posso arbitrare", le parole del fischietto ai rappresentanti Uefa presenti a bordo campo. Nonostante il timer del tabellone ufficiale della Turk Telekom Arena segnasse il minuto 31, la partita è stata sospesa ufficialmente al 27’ e 47”: un dettaglio non da poco e che consentirebbe di giocare già domani (non era stato superato il minuto numero 30).

La Juventus, il Galatasaray, gli arbitri e i delegati Uefa, infatti, hanno ora due ore a disposizione per decidere quando riprendere la partita. L’ipotesi più accreditata rimane la giornata di domani, dicevamo, anche se le previsioni meteo non promettono nulla di buono né per la giornata di mercoledì né per quella di giovedì. L’altra possibile soluzione, sarebbe rappresentata dal rinvio di una settimana, ma la cosa comporterebbe diversi problemi per la Juventus, che dopo l’impegno con il Sassuolo di sabato 14 dicembre, dovrebbe affrontare l’Avellino in Coppa Italia in una gara ad eliminazione diretta.

Seguono aggiornamenti…    

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail