Il nuovo centrocampista della Fiorentina Rolando Mandragora spiega perché ha subito accettato la corte della Fiorentina.

Rolando Mandragora è ufficialmente un giocatore della Fiorentina, ecco le sue parole in conferenza stampa. “A Torino ho passato un anno molto intenso e bello, ma non ho avuto dubbi quando ho saputo della possibilità di trasferirmi a Firenze. Arrivo in una piazza calorosa e con grande storia, non vedo l’ora di iniziare e soprattutto di fare bene“.

Nikola Milenkovic

Chiaramente arrivo in punta di piedi in un gruppo consolidato e che si conosce. I compagni mi hanno accolto bene, io cercherò di mettere a disposizione le mie caratteristiche tattiche e mentali, ma lo farò in punta di piedi. Juric? L’ho sentito molte volte ma ripeto di non aver avuto dubbi nel fare la mia scelta. La Juventus? E’ un’avventura che non è decollata. Spero che la Fiorentina mi permetta di avere continuità e di giocare su palcoscenici importantiVicino alla Fiorentina? Ero stato solo accostato, ma mai nulla di concreto, specie da quando è arrivato mister Italiano. Mi piace il suo calcio, propone un gioco offensivo e di qualità. Il mister cura molto il dettaglio e sono tutti concetti in cui mi rivedo: spero che possa migliorare tutte le mie lacune”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 07-07-2022


Bellanova: “Non vedo l’ora di entrare a San Siro con la maglia dell’Inter”

Pessina: “Il primo obiettivo è la salvezza”