Mondiali Brasile 2014: Classifica Girone A aggiornata

Mondiale 2014: Classifica aggiornata Girone A (Brasile, Camerun, Croazia e Messico).




Gruppo A - Risultati



Brasile

3-1

Croazia


11' aut. Marcelo (C), 29' e rig. 71' Neymar (B), 90+1' Oscar (B)




Messico

1-0

Camerun


61' Peralta (M)




Brasile

0-0

Messico






Camerun

0-4

Croazia


12' Olic (C), 48' Perisic (C), 61' Mandzukic (C), 73' Mandzukic (C)




Croazia

1-3

Messico


72' Marquez (M), 75' Guardado (M), 82' Hernandez (M), 87' Perisic (C)




Camerun

1-4

Brasile


>17' Neymar (B), 26' Matip (C), 34' Neymar (B), 49' Fred (B), 84' Fernandinho (B)



Classifica




Punti

G

V

N

P

RF

RS

DR




Brasile

7

3

2

1

0

7

2

+5




Messico

7

3

2

1

0

4

1

+3




Croazia

3

3

1

0

2

6

6

0




Camerun

0

3

0

0

3

1

9

-8


Mondiali 2014: Presentazione del Girone A

Il Girone A dei Mondiali in Brasile 2014 è quello dei padroni di casa e dunque anche il primo a scendere in campo. Appartiene infatti a questo gruppo la prima sfida in assoluto della competizione, la gara inaugurale tra i verdeoro e la Croazia che andrà in scena giovedì 12 giugno alle ore 22 a San Paolo.

Il giorno dopo, venerdì 13 giugno, tocca a Messico e Camerun, che si sfideranno a Natal alle ore 18, poi martedì 17 giugno via alle secondo sfide, la prima, quella tra Brasile e Messico a Fortaleza alle ore 21, la seconda, invece, si giocherà il giorno successivo, il 18 giugno, tra Camerun e Croazia a Manuas, con inizio alle ore 18.

Lunedì 23 giugno è l'unico giorno in cui le squadre del gruppo A giocano tutte insieme: in contemporanea alle ore 22 ci saranno Camerun-Brasile a Brasilia e Croazia-Messico a Recife.

La squadra che si classificherà per prima in questo girone andrà a Belo Horizonte dove, sabato 28 giugno, sfiderà alle ore 18 la seconda del gruppo B ossia una tra Australia, Cile, Olanda e Spagna. La seconda del girone A incontrerà agli ottavi di finale la prima del gruppo B domenica 29 giugno a Fortaleza, alle ore 18.

Inutile dire che la favorita per il primo posto nel girone è il Brasile, squadra che ha vinto il Mondiale cinque volte (1958, 1962, 1970, 1994 e 2002) su 19 partecipazioni (la prima risale al 1930) e che è sempre tra le più temibili, ma a maggior ragione lo è quando gioca in casa, davanti al proprio pubblico, una competizione attesissima. I ragazzi di Felipe Scolari hanno molta pressione addosso, ma sono tutte stelle internazionali abituate a giocare gare di grande rilevanza. La stella è Neymar, il giocatore del Barcellona che in nazionale vanta 30 gol in 47 partite, e che durante il periodo di avvicinamento al Mondiale abbiamo visto come protagonista in vari spot un po' in tutte le salse (dalla Nike alle cuffie per ascoltare musica…). Il Brasile l'anno scorso ha vinto la Confederations Cup.

Salvo sorprese, dunque, dietro il Brasile sarà bagarre per il secondo posto. Sulla carta la squadra con una marcia in più sembra la Croazia, anche se nella partita d'esordio dovrà fare a meno di uno dei suoi giocatori più forti, Mario Mandzukic del Bayern che è squalificato, ma c'è sempre la stella è Luka Modric del Real Madrid.

Camerun e Messico potrebbero insidiare la Croazia. I Leoni Indomabili hanno voglia di riscatto quattro anni dopo il Mondiale in Sudafrica in cui non vinsero nemmeno una partita. Lo spogliatoio è un po' diviso, ma l'avventura Mondiale potrebbe riunirlo e Samuel Eto'o e i suoi compagni vorranno festeggiare al meglio il fatto di essere l'unica squadra africana a poter vantare sette partecipazioni ai Mondiali.

Il Messico è la squadra che ha fatto più fatica a qualificarsi, sono serviti i playoff contro la Nuova Zelanda e sono stati cambiati quattro commissari tecnici. Fondamentale è stato anche il fatto che Panama ha buttato via la propria qualificazione prendendo in casa con gli Usa, facendosi rimontare negli ultimi minuti. Il giocatore più significativo è Rafael Marquez che, però, ha già 35 anni.

Mondiali Brasile 2014, Girone A: Calendario


Girone-A-Mondiali-Brasile-2014

Giovedì 12 giugno, ore 22, a San Paolo: Brasile-Croazia
Venerdì 13 giugno, ore 18, a Natal: Messico-Camerun
Martedì 17 giugno, ore 21, a Fortaleza: Brasile-Messico
Mercoledì 18 giugno, ore 24, a Manuas: Camerun-Croazia
Lunedì 23 giugno, ore 22, a Brasilia: Camerun-Brasile
Lunedì 23 giugno, ore 22, a Recife: Croazia-Messico

Vota l'articolo:
4.50 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO