Juventus – Val D’Aosta 7-0 | Prima Amichevole bianconera | Gol di Tevez, Matri (2), Vucinic (2), Mattiello e Motta

La prima amichevole della Juventus contro una Rappresentativa della Val D’Aosta finisce 7-0. Tanti gol, doppiette per Matri e Vucinic. Segna anche Tevez.

di

Eccovi il video con i gol dell’amichevole…


.

Juventus – Val D’Aosta 7-0 | Le foto

Juventus – Val D’Aosta 7-0 | Le foto

Juventus - Val D'Aosta 7-0 | Le foto
Juventus - Val D'Aosta 7-0 | Le foto
Juventus - Val D'Aosta 7-0 | Le foto
Juventus - Val D'Aosta 7-0 | Le foto
.

Juventus – Val D’Aosta 7-0 | La cronaca della partita

La prima amichevole della Juventus finisce 7-0 (lo scorso anno fu un 7-1), in gol con una doppietta Matri, Vucinic (due calci di rigore), Tevez, Mattiello e Marco Motta.

90’+3 – Fischio finale.

90′GOL JUVENTUS!! MATRI!!! Rete facili facile per l’attaccante bianconero nel recupero, tap in a porta vuota dopo cross rasoterra che la difesa del Val D’Aosta non riesce a respingere.

88′GOL JUVENTUS!! MATTIELLO!! Contropiede in campo aperto, il giovane primavera decide di fare tutto da solo, salta il portiere e appoggia in rete.

85′ – Matri si libera di due avversari entrando in area e trovandosi in ottima posizione per concludere, apre troppo il piatto, palla fuori.

82′ – Altro cambio nella Juvnetus. Fuori Buchel dentro Mattiello.

78′PALO DI VUCINIC! Il montenegrino in gran spolvero, geniale pallonetto dal limite dell’area che si infrange sul legno!

77′ – Quagliarella scambia con Emanuello e entra in area, evita il portiere ma si trova in posizione troppo defilata per trovare la porta!

76′ – Doppio cambio nella Juventus: fuori Sakor e Penna per Emanuello e Untersee.

74′GOL JUVENTUS! VUCINIC!! Secondo calcio di rigore trasformato nel giro di cinque minuti.

73′ – Ancora un calcio di rigore, Quagliarella viene steso nettamente in area di rigore. Con il tempo che passa la stanchezza si fa sentire anche per i dilettanti avversari dei bianconeri per oggi.

71′GOL JUVENTUS! Vucinic! Rigore trasformato in maniera perfetta.

70′ – Calcio di rigore per la Juventus, Isla al centro per Buchel, il difensore lo anticipa in modo scomposta, c’è la massima punizione.

69′ – La Rappresentativa Val D’Aosta effettua 5 cambi contemporaneamente, obiettivo è non rallentare il gioco.

68′Quagliarella vicino al gol, ancora con un inserimento dalla fascia, il suo destro viene parato.

65′ – Ancora una bella palla di Matri per l’inserimento di Vucinic che prova il tocco sotto da posizione ravvicinata, guadagna solo un calcio d’angolo.

64′PALO! Furfori, giocatore della rappresentativa Val D’Aosta con un gran destro coglie il legno nella parte interna a Rubinho battuto!

63′ – Cambio nella Juventus, fuori Marco Motta, dentro Mauricio Isla (giocatore praticamente dell’Inter) il pubblico non gradisce. Arrivano fischi.

61′ – Vucinic chiede (e probabilmente ha torto) un calcio di rigore che l’arbitro non concede.

59′ – Combinano bene Vucinic e Matri, la sponda dell’attaccante in posizione centrale viene trasformata dal montenegrino con un destro che finisce altissimo.

57′ – Intanto a Saint-Vincent comincia a piovere, si preannuncia un temporale estivo che potrebbe rendere viscido il campo.

56′ – Occasione ancora sugli sviluppi di un calcio di punizione, batte Vucinic, Peluso in anticipo sul primo palo non trova un buon impatto con il pallone.

53′ – Molto attivo Quagliarella che guadagna punizione da buona posizione. Batte Vucinic, uno schema per Padoin al centro dell’area che prova a calciare di prima, tiro contrato, ma buona idea.

50′GOL JUVENTUS!! MATRI!!! Palla filtrante per l’attaccante bianconero che stavolta anticipa l’uscita del portiere piazzando la palla nell’angolo. 3-0.

48′ – In pratica è in campo la Juventus primavera con un tridente di attaccanti non “nuovi acquisti”. Quagliarella lancia bene Vucinic che prova l’uno contro uno all’ingresso in area, ma viene fermato.

46′ – Matri subito pericoloso! A tu per tu con il portiere Celesio che riesce ad opporsi!

Come previsto tanti cambi nella Juventus: dentro Padoin, Buchel, Vucinic, Matri, Quagliarella, Peluso, Penna, Magnusson e Sakor e Rubinho. In campo rimasto soltanto Marco Motta.

Dopo l’intervallo è probabile che in campo si veda una Juventus ancora più inedita, anche se Conte ha da giocarsi diverse cartucce in attacco con Vucinic, Matri e Quagliarella che hanno trascorso il primo tempo in panchina.

Juventus – Val D’Aosta 2-0 (Motta, Tevez) dopo il primo tempo

45′GOL JUVENTUS! TEVEZ!! Proprio sul fischio finale del primo tempo azione caparbia di Llorente che appoggia su Vidal, cross rasoterra con il sinistro per Tevez che calcia di prima intenzione bucando Gini.

44′ – Si percepisce una certa stanchezza in campo, i 5 giorni di preparazione si fanno sentire. Intanto ancora in evidenza Llorente che si muove bene in area, si gira e prova a calciare, ma la palla finisce alta.

41′ – Non ci sono “amichevoli” per Vidal che viene saltato con un tunnel da un avversario e “entra” in tackle facendogli sentire i tacchetti.

38′ – Prende un colpo Garcia Tena Pol, niente di grave.

32′ – Trema l’improvvisata difesa juventina subito dopo il primo gol, dal limite dell’area piccola arriva una girata larga che Storari controlla con lo sguardo.

31′GOL JUVENTUS!!! Il primo gol di questa stagione lo segna Marco Motta, Llorente controlla palla in area, bell’assist sul secondo palo per l’inserimento del terzino spostato da Conte in posizione avanzata, comodo tap in a porta vuota. Non il gol del giocatore che ti aspetti…

28′ – Tevez prova a rianimare il match con una bella rovesciata sul cross di Motta, la palla finisce larga, il pubblico gradisce il gesto atletico.

26′ – La Juventus fatica a trovare il gol, ora latitano anche le occasioni.

21′ – Un po’ fuori dal gioco Tevez fino ad ora, dopo 22 minuti di gioco cala il ritmo, manca ancora il gol. L’argentino ancora visto da Lichtsteiner in area prova a calciare al volo, ma non trova lo specchio della porta.

19′ – Ancora Llorente protagonista, dialogo con De Ceglie e calcio d’angolo guadagnato. Sulla battuta colpisce Marco Motta, senza fortuna.

15′ – Occasione ancora per Llorente, lancio lungo, lo spagnolo evita il fuorigioco e cerca di anticipare l’uscita del portiere Gini che rimane in piedi fino all’ultimo e riesce ad intercettare con il piede. Per il numero 14 tante occasioni, manca ancora il gol.

14′ – La Juve gioca bene, sfruttando molto le fasce, Lichtsteiner dalla destra cerca Tevez in mezzo all’area, l’argentino viene spostato con una spallata e non aggancia il pallone, ma approva la palla in profondità del compagno.

11′ – Un po’ pigro Marco Motta (sempre in cerca di sistemazione) che non chiude bene su Turato, l’attaccante che già lo scorso anno segnò il primo gol di questa partita, prova il tiro senza fortuna.

9′ – Ancora pericoloso Llorente, cross dell’attivissimo De Ceglie, l’attaccante basco non arriva di un soffio.

7′ – Lichtsteiner scarica per Motta, cross con il portiere che sbaglia l’uscita, De Ceglie non riesce ad approfittarne.

5′ – Tevez cerca di farsi vedere, ma commette fallo al limite dell’area avversaria.

3′ – Bel cross di De Ceglie per Llorente, il portiere valdostano con un miracolo!

2′Vidal prova il tiro, respinto dalla difesa.

1′ – Si parte! Ogbonna sbaglia il suo primo pallone, poi riesce a recuperare

Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Paolo De Ceglie indossa la fascia da capitano. Conte si accomoda in panchina.

Nella formazione di partenza: Storari, Marco Motta, Ogbonna, Pol Garcia Tena, Fausto Rossi, Vidal, Asamoah, Lichtsteiner, De Ceglie, Tevez, Llorente.

17.00 – Tutto pronto allo Stadio di Saint-Vincent che fa registrare il tutto esaurito, 3000 spettatori paganti, tanti sono rimasti “fuori”. C’è fame di Juventus.

.

Juventus – Rappresentativa Val D’Aosta | Prima amichevole in diretta

La Juventus di Antonio Conte inaugura la stagione 2013/2014. Dopo una settimana di ritiro a Chatillon, al solito un ritiro molto duro dal punto di vista degli allenamenti, necessari per affrontare al meglio gli impegni ufficiali che partiranno il 18 agosto con la finale di Supercoppa e proseguiranno con il campionato e la Champions League, i bianconeri scendono in campo per la primissima amichevole. (Qui il calendario delle altre amichevoli della Juventus) Gli avversari, come da tradizione, una “rappresentativa locale” che raccoglie alcuni giocatori delle squadre valdostane (l’Aygrevilles, il Charvensod e il Monte Cervino), il teatro sarà quello del piccolo impianto di Saint-Vincent.

C’è grande curiosità per vedere all’opera i nuovi acquisti della Juventus. Saranno tutti in campo: Carlos Tevez, Fernando Llorente e Angelo Ogbonna. Nessuno dei “colpi” di Marotta ha avuto vacanze extra per impegni legati alla Confederations Cup come è accaduto ai tanti nazionali italiani (da Buffon a Pirlo, passando per l’intera difesa titolari composta da Bonucci, Chiellini e Barzagli) che sono ancora in ferie in attesa di aggregarsi ai compagni.

Le prime sgambate lasciano il tempo che trovano, ma la curiosità dei tifosi è tanta e rimangono comunque i primi banchi di prova per iniziare a registrare gli assetti tattici che in molti sostengono potrebbero cambiare proprio “per merito” dei nuovi acquisti. Si parla piuttosto insistentemente di un tridente possibile con Tevez, Llorente e Vucinic, ma in campo vedremo anche Matri e Quagliarella, protagonisti dell’attacco che ha portato a Torino due scudetti consecutivi e che stanno vivendo questo ritiro fra le tante voci di cessioni e possibili partenze con le destinazioni più disparate (dall’Inghilterra a Napoli).

Insomma, la partita lascerà il tempo che trova, ma rimane comunque un appuntamento fondamentale per i tifosi juventini più “integralisti” che da tante settimane sono a “digiuno” di match della propria squadra del cuore. Chissà magari anche qualche tifoso avversario si sintonizzerà per dare un’occhiata a quella che (in maniera decisamente sensazionalistica) viene definita la squadra “imbattibile”. In realtà la Juventus dovrà sudare sette camice se vorrà confermarsi per il terzo anno consecutivo Campione d’Italia, la missione di vincere ancora parte anche da qui, da partitelle come questa.

Il match avrà il suo fischio d’inizio alle 17, quindi fra pochissimi minuti, e sarà trasmesso in tv in esclusiva da Mediaset Premium (lo streaming è riservato agli abbonati che hanno accesso a Premium Play, difficile si trovino streaming “gratuiti”, ed illegali in questo caso) mentre la replica andrà in onda su Juventus Channel a partire dalla mezzanotte di oggi sulla piattaforma Sky.

Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →