Coppa Italia, Inter-Fiorentina 2-1: nerazzurri in semifinale

Dopo i due pareggi consecutivi di campionato contro Lecce e Cagliari, l'Inter è tornata al successo nei quarti di finale di Coppa Italia. I nerazzurri hanno battuto 2-1 la Fiorentina di Beppe Iachini, contro la quale Conte ha varato un inedito 3-4-1-2 con Sanchez alle spalle di Lukaku e Lautaro Martinez.

L'esperimento tattico non ha regalato grandi soddisfazioni per larga parte del primo tempo; l'Inter ha giocato sotto ritmo ed ha fatto fatica nello sviluppo dell'azione, anche per via del pressing efficace dei viola. A fine primo tempo è comunque arrivato il gol del vantaggio firmato da Candreva, che ha avuto il merito di spingere il pallone in rete approfittando di un assist involontario di Lautaro, impegnato in un dribbling mal riuscito su Terracciano dopo un bello scambio al limite dell'area.

Nella ripresa i padroni di casa sono scesi in campo con l'intenzione di chiudere i conti, eppure non sono riusciti a sfruttare le buone chance per raddoppiare. Al 60esimo è quindi arrivato, un po' a sorpresa, il pareggio dei viola firmato da Martin Caceres con un colpo di testa sugli sviluppi di un'azione d'angolo.

Solo 7 minuti più tardi, dopo aver rischiato di subire il gol del clamoroso sorpasso, l'Inter ha trovato il gol del definitivo 2-1, segnato da Barella con un gran destro di controbalzo dal limite dell'area. Alla festa interista hanno partecipato anche i neo acquisti Eriksen e Moses, entrambi entrati nella ripresa.

In semifinale l'Inter affronterà il Napoli di Gattuso.

  • shares
  • Mail