Under 21 | Domani le semifinali dell’Europeo: Italia-Olanda, Sansone pronto dal 1′

L’Italia di Devis Mangia è attesa dal confronto con l’Olanda per la semifinale del Campionato Europeo di categoria in Israele. Spagna-Norvegia è l’altra sfida.

di antonio

Domani sera, alle 20.30, all’Ha Moshava Stadium inizierà l’ultima semifinale del Campionato Europeo in corso in Israele. Saranno l’Italia di Devis Mangia e l’Olanda di Cor Pot a contendersi la finale. L’altra sfida vedrà di fronte Spagna e Norvegia (inizio alle ore 17.30). Gli azzurri hanno vinto il proprio girone davanti agli scandinavi, mentre l’Olanda è arrivata seconda dietro la Spagna, perdendo 3-0 l’ultima gara contro gli iberici (ma tra gli arancioni erano pochissimi i titolari nella formazione di partenza). Quasi sicuramente Devis Mangia dovrà rinunciare a Lorenzo Insigne che non ha ancora recuperato dall’infortunio occorsogli durante il match contro Israele.

Il talento del Napoli si accomoderebbe in panchina per far posto a Sansone, reduce da una buona prova contro la Norvegia: “Era dal 21 aprile con l’Inter che non facevo 90 minuti di fila. Ed è andata bene“, ha detto l’attaccante del Parma. Dall’altra parte gli olandesi, nonostante una sicumera mal celata, ammettono di temere gli l’Italia: “Una squadra molto tecnica e un buon gruppo“, il commento di Fer e Nuytinck. Gli azzurrini tenteranno di centrare l’obiettivo record di sette apparizioni in finale. Altri numeri: l’Italia vanta il miglior palmares tra tutte le squadre con ben sei titoli Under 21 conquistati, mentre l’Olanda ha trionfato nel 2006 e nel 2007. In semifinale l’Italia ha collezionato complessivamente cinque vittorie e quattro sconfitte.

L’ultima apparizione degli Azzurrini risale al 2009, quando vennero battuti 1-0 dai futuri campioni della Germania. L’ultima sfida tra le due squadre ha visto prevalere l’Italia, impostasi 3-0 in amichevole a Leeuwarden il 15 agosto 2012 nella prima gara di Devis Mangia da Ct. A decidere la sfida furono le reti nel primo tempo di Lorenzo Insigne, Ciro Immobile e Alessandro Florenzi. Un precedente importante riguarda la fase a gironi del 2006 che permise all’Olanda di qualificarsi a spese degli Azzurrini. Gli oranje vinsero 1-0 con gol di Daniel de Ridder, la squadra di Foppe de Haan avrebbe poi conquistato il titolo continentale.

Ultime notizie su Campionati Europei Under 21

Tutto su Campionati Europei Under 21 →