Da Milano: Ambrosini firma per la Fiorentina, Julio Cesar nuova idea del Barca

Ambrosini è praticamente della Fiorentina. Il Barcellona pensa Julio Cesar

Ci sono soltanto due città in Europa dalle quali poter reperire notizie universali sul calciomercato; la prima è Londra, la seconda è Milano. Ecco perché le attenzioni ai rumours vanno dirette in zona Milan-Inter anche quando i due club annaspano nel mondo delle trattative. Ed è proprio da qui che arrivano rispettivamente una conferma e una piccola grande novità che riguardano due ormai ex.

Il primo è il capitano rossonero Massimo Ambrosini, corteggiato a lungo dal West Ham ma infine convinto da Montella ad avventurarsi in quel di Firenze con un contratto annuale con opzione per la seconda stagione: è stato fissato l’appuntamento per la firma, che dovrebbe dunque venire giovedì 4 luglio. Non ci sono più margini di ripensamento da ambo i lati: Ambrosini non è proprio il sostituto naturale del bizzoso Pizarro, ma porterà in dote tonnellate di esperienza davanti alla difesa.

Il secondo identikit è quello del portiere brasiliano Julio Cesar, il quale desidererebbe il rientro in Italia (così come la moglie e infatti hanno tenuto l’appartamento a Milano) ma sarebbe stato infastidito dalle promesse non mantenute di Galliani che lo voleva a Milanello. Poi l’Arsenal, quindi la Roma: a 2 milioni viene ritenuto ancora un ottimo affare. E quindi ecco spuntare il Barcellona, vera novità, che lo ha inserito nei tre papabili (i problemi con Valdes non sono risolti, anzi, in vista della scadenza 2014) insieme a Reina e Ter Stegen.

I blaugrana non sarebbe infatti più disponibili a fare follie per il prossimo numero uno (vedi interessamenti per De Gea e Handanovic) virando anche le attenzioni sul titolare della Seleçao.

Ultime notizie su Calciomercato Roma

Tutto su Calciomercato Roma →