Il calciomercato della Juventus: tutte le notizie di oggi, 12 luglio 2013

La rubrica del 12 luglio 2013 con tutte le notizie, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato della Juventus. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Arturo Vidal
Il centrocampista cileno è il bianconero più richiesto in giro per l’Europa, ma a Torino hanno fatto capire fin da subito di non pensarci minimamente ad una sua cessione, nonostante le offerte che possiamo tranquillamente definire importanti fatte pervenire sulla scrivania di Marotta. Per confermare l’importanza del centrocampista nelle strategie future nei prossimi giorni il club proporrà al giocatore il rinnovo del contratto, prolungandolo di un anno, scadrà quindi nel 2017. Attualmente Vidal guadagna 3,7 milioni di euro all’anno, il suo agente, che ha già avuto un primo incontro con la società, vorrebbe portarlo a 4,5 milioni annui, contro i 4 più bonus che sembrano intenzionati ad offrire in Corso Galileo Ferraris. C’è insomma una piccola discrepanza tra domanda e offerta, ma i tifosi possono stare tranquilli, nei prossimi giorni sarà trovato l’accordo.

Alessandro Diamanti
Il Bologna ha indicato un ultimatum per la cessione del suo fantasista che piace tanto ad Antonio Conte: se la Juventus lo vuole deve presentarsi entro lunedì con 10 milioni cash. A Torino però stanno lavorando per presentare un’offerta alternativa che includa anche delle contropartite tecniche. Di sicuro si ragionerà sul valore di Sorensen, il danese è in comproprietà tra le due squadre e agli emiliani non dispiacerebbe prendere l’altra metà del cartellino. Potrebbe entrare nella trattativa anche Motta con un nuovo prestito, idee che serviranno a far calare il prezzo dell’attaccante toscano.

Alessandro Matri e Fabio Quagliarella
In attacco c’è abbondanza dopo gli arrivi di Tevez e Llorente, Marotta deve vendere uno o due elementi. La buona notizia è che Matri e Quagliarella piacciono molto all’estero. Per il lodigiano pare stia per arrivare un’offerta molto importante dalla Russia, mentre il napoletano piace in Premier League, in particolare sulle sue tracce c’è il Norwich. Molto più difficile trovare una sistemazione in Italia dal momento che i loro stipendi non sono alla portata dei club del nostro paese tutti in fase di forte ridimensionamento.

Roman Macek
Paratici ha messo a segno un colpo molto importante in ottica futura, manca l’ufficialità ma è praticamente sicuro: Roman Macek sarà bianconero, lo conferma anche Gianluca Di Marzio attraverso il suo sito. Stiamo parlando di un ragazzo ceco del 1997, ha quindi 16 anni, sulle cui tracce vi erano anche Arsenal e Manchester United. Qualche mese fa ha fatto uno stage a Torino con la Juventus (anche i Gunners lo hanno ospitato per qualche tempo) e ha impressionato tutti, è arrivata anche la benedizione del suo connazionale Pavel Nedved. Macek è un esterno offensivo, capace di giocare indifferentemente su entrambe le fasce, a volte gioca anche al centro sulla linea mediana ma non è il suo ruolo prediletto. Deve ancora migliorare sulla fase difensiva ma la giovane età è una garanzia in questo senso. In Repubblica Ceca è già molto conosciuto anche perché è il capitano della rappresentativa nazionale Under 16, attualmente fa parte delle giovanili dello Zlin.

Mauricio Isla
Ieri a Milano c’è stato un incontro tra Marotta e Branca alla fine del quale non c’è stata la tanto attesa e auspicata fumata bianca. Le due parti restano ferme sulle loro posizioni e non sembrano aver voglia di smuoversi. I nerazzurri offrono 6 milioni, i bianconeri ne vogliono 7,5. Il terzino cileno ha fatto capire di desiderare l’Inter e la sua volontà alla fine potrebbe essere d’aiuto al fine di trovare un accordo che accontenti tutti e due i club.

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →