Il calciomercato del Napoli: tutte le notizie di oggi, 13 luglio 2013

Le trattative in entrata e in uscita che riguardano il club partenopeo

La rubrica del 13 luglio 2013 con tutte le notizie, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Napoli. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità.

Lorenzo Insgine
Lorenzo Insigne attende una chiamata del Napoli per il prolungamento e l’adeguamento del contratto. Il fantasista vuole anche capire che ruolo avrà nel Napoli di Benitez, perché il prossimo anno intende essere protagonista. In merito, è intervenuto ieri a Radio CRC, l’agente di Insigne, Antonio Ottaiano, che ha dichiarato:

“Rinnovo? Siamo in attesa della chiamata del Napoli. Il club deve farci sapere come ha valutato la passata stagione di Lorenzo e capiremo quale sarà il “regalo”. La società è presa da tante problematiche per cui è normale che non sia avvenuto ancora l’incontro ma nei prossimi giorni ci incontreremo”.

Julio Cesar
Secondo quanto riporta oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, domani sarà una giornata decisiva per il destino del portiere brasiliano ex Inter. Di ritorno dalle vacanze in Florida, Julio Cesar parlerà con il suo agente per fare il punto sull’offerta del Napoli. Mentre il QPR si è detto disponibile a pagargli anche lo stipendio di luglio, l’estremo difensore carioca valuta ancora bassa l’offerta del club partenopeo di 2,4 milioni l’anno. La buona Confederations Cup disputata con la maglia del Brasile, ha fatto aumentare le pretese dell’ex nerazzurro che ora chiede 2,7 milioni l’anno.

Morgan De Sanctis
Dopo aver detto no alla Roma già lo scorso mese die gennaio, ora De Sanctis è pronto a trasferirsi nella capitale, visto l’arrivo già ufficializzato del giovane Rafael, e dell’imminente ingaggio di Julio Cesar. Secondo la ‘Gazzetta’, nelle prossime ore De Sanctis dovrebbe firmare con il club capitolino un contratto biennale con un ingaggio inferiore rispetto a quello percepito al Napoli, ossia 1,2 milioni di euro più bonus. Per agevolare la trattativa, l’estremo difensore abruzzese si è detto disposto a rinunciare al premio Champions del Napoli.

Leandro Damiao
Il bomber brasiliano è il primo della lista degli attaccanti in lizza per raccogliere l’eredità di Edinson Cavani. Nella serata di ieri, emissari del Napoli hanno incontrato il procuratore del calciatore e i dirigenti dell’Internacional. Il club di Porto Alegre non abbassa le sue pretese di 25 milioni di euro, ma qualcosa da qui al 20 luglio verrà ancora limata.

Alessandro Matri
In alternativa a Leandro Damiao, secondo le ultime indiscrezioni circolate sui media  ieri sera, ci sarebbe anche Alessandro Matri. ‘Tuttosport’ lo dà vicino all’Everton, che è spaventato però dalla richiesta di 14 milioni della Juventus. Attenzione, però, perché non è da escludere uno scambio alla pari Matri-Zuniga, che consentirebbe a Juve e Napoli di risolvere due questioni in un sol colpo.

Ultime notizie su Calciomercato Napoli

Tutto su Calciomercato Napoli →