Torino-Brommapojkarna 4-0 | Highlights Europa League | Video Gol (aut. Jonsson, Darmian, rig. Quagliarella, Martinez)

Il Torino travolge nuovamente gli svedesi

di antonio

Il Torino bissa il successo della gara di andata contro i modesti svedesi del Brommapojkarna e si qualifica per l’ultimo atto preliminare dell’Europa League. Nessun problema per i granata che hanno giocato davanti ad un gran pubblico: 22.931 spettatori per un incasso di 517 mila euro, una bella cornice per il ritorno in Europa dopo 20 anni. A segno anche Fabio Quagliarella, l’ex juventino fresco di arrivo accolto solamente da applausi dal pubblico torinista. Assente Cerci, il cui futuro è ancora avvolto dal mistero.

Il risultato è stato sbloccato subito, grazie a una frittata della difesa svedese: Jonsson respinge goffamente in rete il pallone dopo un tiro deviato dal portiere Blazevic, al 4′. Raddoppio granata al 34′ con un diagonale di Darmian leggermente deviato ancora una volta da Jonsson.

Nel secondo tempo, palo di Bovo (23′), poi spazio anche a Martinez, altro colpo di mercato di Cairo in questa stagione. Primo gol di Quagliarella, su calcio di rigore (al 35′) dopo la traversa colpita da Martinez. Ma al 90′ il venezuelano segna di testa, sfruttando un cross di Molinaro. Ruben Perez rimedia una distorsione alla caviglia, ma il Toro è ai playoff per entrare nella fase a gironi dell’Europa League.

Le parole a fine gara di mister Giampiero Ventura:

”Ho visto la volontà dei ragazzi di giocare e fare i giusti movimenti e verificare il nostro gioco, non volevamo buttare via la partita, era importante la nostra capacità di vedere gli spazi , il nostro obiettivo era vedere le nostre giocate concretizzarsi al di là della qualità dell’avversario. Questa sera il Torino ha portato fuori un’ immagine importante con il suo pubblico. Il 7 agosto è stato bello vedere uno stadio così pieno: davvero bello essere granata. Sarebbe straordinario se lo stadio fosse sempre così pieno e tutto granata anche quando magari perderemo una partita, cosi da far diventare un corpo unico tra squadra e tifosi. Spero che i nostri tifosi ci prendano per mano fino a diventare uniti e indivisibili. Per quanto riguarda i nostri ragazzi stranieri come Martinez e Perez come anche i nuovi arrivati devono capire cosa vogliamo fare noi come squadra, devono lavorare , però è chiaro il margine di miglioramento che hanno questi ragazzi ed è loro chiaro quello che vogliamo fare noi. Non dobbiamo mettere pressione a questi ragazzi, stanno capendo come giocare e ci vuole il giusto tempo”.

IL TABELLINO

MARCATORI: 3′ aut. Jonsson, 37′ Darmian, 80′ rig. Quagliarella, 90′ Martinez (T)

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik (81′ Jansson), Moretti; Darmian, Nocerino, Perez, Benassi, Molinaro; Barreto (63′ Martinez), Larrondo (55′ Quagliarella). A disposizione: Gomis, Vesovic, Masiello, Gazzi,. All.: Ventura.

BROMMAPOJKARNA (4-3-3): Blazevic; Falkeborn, Bjiorkstrom, Starfelt (77′ Soderstrom), Jonsson; Albornoz (46′ Petrovic), Karlstrom, Ngouali; Barktrot, Rexhepi (61′ Magnusson), Asbrink. A disposizione: Norhagen, Eriksson, Kouakou, Hellberg. All. Billborn.

NOTE: AMMONITI: Karlstrom (B)
ARBITRO: Raczkowski (Polonia)

Foto | Pagina Facebook Torino

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →