Benatia al Bayern e Manolas alla Roma: accordi raggiunti, a breve l’annuncio

Doppia operazione della Roma: accordo raggiunto con il Bayern per la cessione di Benatia, al suo posto arriva il greco Manolas

Mehdi Benatia saluta la Roma e lascia il testimone al difensore greco Kostas Manolas. La doppia operazione è in via di definizione e già nelle prossime ore dovrebbe esserci l’annuncio ufficiale dei tre club coinvolti: Bayern Monaco, Roma e Olympiacos Pireo. La notizia è annunciata tramite il proprio situo ufficiale, dal giornalista di ‘Sky Sport’, Gianluca Di Marzio, che proprio all’ora di pranzo ha fornito alcuni dettagli in merito. Il difensore marocchino Benatia domani effettuerà le visite mediche di rito in Baviera e inizierà ufficialmente la sua nuova avventura in Bundesliga. Alla Roma vanno 26 milioni di euro più 4 di bonus, pagabili in due anni.

Alla fine, dunque, la dirigenza giallorossa è riuscita a strappare i famosi 30 milioni di euro che aveva chiesto prima al Barcellona e poi al Manchester City, club che però hanno preferito defilarsi dalla corsa al marocchino. Benatia, dal canto proprio, è stato finalmente accontentato e potrà trasferirsi in quel top club che tanto agognava e percepirà qualcosa come 4 milioni di euro netti per i prossimi cinque anni. La Roma, ovviamente, non se n’è stata con le mani in mano, preparandosi il terreno con largo anticipo: al posto di Benatia arriva il difensore dell’Olympiacos e della nazionale greca, Kostantinos Manolas.

AS Roma v Indonesia U23 - Friendly Match

Il centrale è sbarcato nella capitale stamane intorno alle 9, dopo esservi già stato nei giorni scorsi per prepararsi logisticamente il terreno. Manolas si è subito recato all’ospedale Gemelli dove ha svolto le visite mediche di rito e poi si è trasferito presso il centro tecnico di Trigoria per apporre la firma sul nuovo contratto quinquennale. All’Olympiacos vanno circa 13 milioni di euro e se la società capitolina riuscirà a definire i dettagli burocratici entro la giornata di oggi, Manolas potrà essere schierato già sabato all’esordio contro la Fiorentina di Vincenzo Montella. Si chiude così un tormentone di mercato che andava avanti ormai da diverse settimane.

Ultime notizie su Calciomercato Roma

Tutto su Calciomercato Roma →