Doppio esonero in Serie B: Novellino e Bettinelli via da Modena e Varese

Dopo il 28esimo turno di Serie B il Modena e il Varese hanno deciso di cambiare guida tecnica (settimo e ottavo club a prendere una decisione del genere) per il finale di stagione sollevando dai loro incarichi i due allenatori: Walter Novellino, che era vicino a festeggiare i due anni di permanenza a Modena, ha pagato amaramente la sconfitta del Braglia contro il Bari, per i canarini uno stop che significa zona play-out; scossone, come detto, anche in casa Varese dove Stefano Bettinelli è stato esonerato all'indomani del ko dell'Ossola contro il Brescia.

Il presidente degli emiliani Antonio Caliendo vuole invertire il trend della sua squadra e ha per questo deciso di interrompere il suo rapporto con Novellino; contattati diversi allenatori per sostituirlo (da Colomba ad Aglietti, fino a Crespo), alla fine ha prevalso la situazione interna con un tandem che da domani (si gioca un turno infrasettimanale) siederà in panca nella sfida di Brescia: si tratta di due ex difensore modenesi e cioè Simone Pavan e Mauro Melotti, col secondo in possesso del patentino e quindi ufficialmente tecnico.

Anche Bettinelli all'epoca era stata una scelta fatta in casa da parte della dirigenza varesina e anche lui non aveva il patentino (Oliviero di Stefano lo aiutava in questo senso): insediatosi sulla panchina dei biancorossi nel maggio scorso, aveva salvato la squadra nello spareggio contro il Novara, poi quest'anno un andamento altalenante che ha convinto il patron Laurenza a chiamare Davide Dionigi, guarda caso cresciuto nel Modena. Per l'ex attaccante del Napoli è la quarta esperienza a bordo campo dopo quelle con Taranto, Reggina e Cremonese, esordirà domani a Cittadella.

AS Varese v Modena FC - Serie B

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail