Mihajlovic nel 2010: “Mai al Milan, neanche se muoio di fame” (Video)

Il Milan ha scelto Mihajlovic, ma cinque anni fa quando allenava il Catania il tecnico serbo aveva chiuso per sempre la porta ai rossoneri

[blogo-video id=”662286″ title=”Mihajlovic “Potrei anche morire di fame, ma MAI AL MILAN”” content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.calcioblog.it/9/9a1/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=JNe8U_hIOxg” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjYyMjg2JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9KTmU4VV9oSU94Zz9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzY2MjI4Nntwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjYyMjg2IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjYyMjg2IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

Per il dopo Inzaghi il Milan ha scelto Sinisa Mihajlovic: il tecnico serbo è sbarcato ieri a Milano e ha cenato presso la villa di Arcore con il presidente Silvio Berlusconi, l’ad Adriano Galliani e altri componenti dell’establishment del club rossonero. Comunicato ormai l’esonero ad Inzaghi, manca solo l’annuncio ufficiale dell’incarico a Mihajlovic, che però in queste ore viene bellamente sbeffeggiato in rete per via di alcune frasi pronunciate nel 2010.

Esattamente 5 anni fa, infatti, quando sedeva sulla panchina del Catania, Mihajlovic aveva dichiarato anche con una circonlocuzione forte, che non avrebbe mai allenato il Milan:

“Io sono fatto così, forse sbaglio… Posso anche morire di fame, sarebbe difficile da rifiutare, ma se succedesse non potrei mai allenare il Milan. Ho passato quattro anni nell’Inter e sono interista”.

Ovviamente, la maggior parte dei tifosi del ‘Diavolo’ non sono propriamente contenti di questo precedente, ma si sa che nel calcio si cambia idea molto facilmente e che alla fine quello che contano sono i risultati sul campo. Certo è che con questo biglietto da visita, Mihajlovic dovrà fare molto bene sulla panchina del Milan per evitare di essere trituratodalla critica.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →