Retroscena Milan, furia Brocchi: "Non avete le p..."

Milan - Clima pesante nello spogliatoio rossonero a pochi giorni dalla finale di Coppa Italia. Sabato sera allo stadio Olimpico di Roma, il ‘Diavolo’ contenderà la Tim Cup alla Juventus pentacampione d’Italia e i pronostici sono tutti dalla parte di quest’ultima. Il Milan ha finito malissimo il campionato, perdendo in casa contro la Roma e lasciando sostanzialmente al Sassuolo un sesto posto che potrebbe significare Europa League proprio se i rossoneri non batteranno la Signora sabato prossimo.

L’aria che si respira dalle parti di Milanello è quasi irrespirabile e ormai anche la posizione dell’allenatore sembra compromessa. Chiamato a migliorare risultati e gioco di Sinisa Mihajlovic, Cristian Brocchi ha fatto addirittura peggio, ritrovandosi soprattutto contro la Roma una squadra completamente in confusione e priva di stimoli. I giallorossi hanno letteralmente passeggiato a San Siro e secondo la ‘Gazzetta dello Sport’ di oggi, al termine della partita, Brocchi sarebbe stato protagonista di un duro sfogo all’interno dello spogliatoio.

"Non avete dignità, non avete p***e. La Roma contro di voi ha fatto un’amichevole: non hanno nemmeno sudato per battervi. Non avete mai reagito. Vi siete fatti prendere in giro - avrebbe detto Brocchi - In vent’anni di calcio non ho mai visto uno spogliatoio come questo. Forza, rispondetemi: ho voglia di litigare con qualcuno!". Una provocazione che avrebbe colto nel segno se è vero, come riferisce la ‘rosea’ che qualcuno dei calciatori avrebbe ammesso: "Ha ragione mister, è solo colpa nostra, non corriamo". La dirigenza è attualmente alle prese con la cessione ai cinesi, ma tra una cosa e l’altra Berlusconi e Galliani stanno anche pensando alla questione allenatore. Molto dipenderà appunto dalla finale di Coppa Italia: se dovesse vincerla, Brocchi avrebbe ancora qualche chance di restare, ma la rosa sarebbe letteralmente epurata.

Brocchi - sfogo Milan

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail