Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corsport e Tuttosport di mercoledì 13 dicembre 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi, mercoledì 13 dicembre, apre con “Gigio caos”: il numero uno del Milan avrebbe ammesso di aver rinnovato sotto pressione, si scopre intanto che la clausola non c’è, ma Raiola e il club sono già al lavoro per risolvere la situazione, possibile addio già a gennaio? In falsa apertura, la notte di stelle per i Gazzetta Sports Awards 2017. Di spalla, la Coppa Italia con il Pordenone che spaventa l’Inter a San Siro, i nerazzurri ai quarti solo dopo i calci di rigore. E ancora, il recupero dell’ultimo turno di Serie A: l’Atalanta corsara contro il Genoa di Ballardini, decidono Ilicic e Mastello.

Anche il Corriere dello Sport apre con il caso Donnarumma: “Gigio zitto e gioca”, dopo l’offensiva di Raiola, il Milan replica chiedendo al giocatore e al suo agente di rispettare il contratto. In taglio centrale, un altro campione in bilico: Dybala riabbraccia la fidanzata Antonella, tornata in Italia anche per farlo rinascere. In falsa apertura il “Brivido Inter”: ai nerazzurri servono i calci di rigore per superare il turno in Coppa Italia contro il Pordenone (Lega Pro). In taglio basso le parole del presidente De Laurentiis che rilancia le ambizioni di Sarri e del Napoli in chiave scudetto. E ancora, il ds della Lazio Igli Tare che dopo la sconfitta con il Torino invita l’ambiente a stare unito.

Tuttosport apre con le parole del presidente Andrea Agnelli che ha parlato allo “Snodo” presso le Ogr di Torino. Di spalla, i segreti del ribaltone del Torino di Mihajlovic e Burdisso che replica alle polemiche laziali dopo la gara dell’Olimpico. In taglio basso, il nuovo caso Donnarumma e le mosse di Raiola per provare a lasciare il Milan in anticipo. E ancora, il posticipo della Serie A con l’Atalanta che batte in trasferta il Genoa e aggancia il Toro.