Europa League, trionfo per il Chelsea: 4-1 all'Arsenal

Primo trofeo in carriera per Maurizio Sarri

Il primo derby inglese delle finali Uefa di quest'anno l'ha vinto il Chelsea di Maurizio Sarri, che si è imposto 4-1 sull'Arsenal nella finale di Europa League di Baku. Dopo un primo tempo equilibrato e nervoso, nel quale entrambe le squadre hanno collezionato un paio di ottime occasioni, è stato Giroud a rompere gli equilibri segnando la rete dell'1-0 al 49esimo minuto con un colpo di testa in tuffo su un traversone dell'ex romanista Emerson.

Dopo aver subito il gol dello svantaggio l'Arsenal ha provato ad alzare il ritmo del gioco, ma ha iniziato ad avere anche troppa fretta nel giocare la palla. Al 60esimo, proprio recuperando un pallone perso dai gunners, il Chelsea ha trovato il gol del raddoppio con Pedro, perfettamente servito da Hazard in area di rigore. Solo 4 minuti più tardi Giroud si è procurato un calcio di rigore che Hazard ha freddamente trasformato in gol mettendo al sicuro il risultato.

Cinque minuti più tardi, sugli sviluppi di un corner, il neo entrato Iwobi ha provato a restituire un pizzico di speranza alla sua squadra con un gran tiro da fuori area che non ha lasciato scampo ad Arrizabalaga. Niente da fare però per l'Arsenal, che al 72esimo ha subito anche il quarto gol della serata, sempre firmato dallo scatenato Hazard.

Comunque si chiuderà questa avventura al Chelsea, anche Maurizio Sarri ha iscritto il suo nome nell'elenco degli allenatori vincenti del club, imitando così quanto già fatto dai connazionali Vialli, Ancelotti, Di Matteo e Conte.

Chelsea-Arsenal, le foto della finale

  • shares
  • Mail