Ludogorets-Inter 0-2: highlights e video gol (Eriksen, Lukaku, rig.)

Ludogorets-Inter 0-2: dopo un primo tempo di studio, l’Inter accelera nella ripresa e vince grazie alle reti di Eriksen e Lukaku, su calcio di rigore

Ludogorets-Inter 0-2 – L’Inter di Antonio Conte ipoteca gli ottavi di finale di Europa League battendo fuori casa i bulgari del Ludogorets. Ritmi blandi nel primo tempo, con i nerazzurri che studiano gli avversari e sfiorano comunque il gol in almeno due occasioni con Biraghi, servito da Moses in entrambe le occasioni. In ombra Lautaro Martinez, che sarà sostituito dal tecnico leccese nella ripresa.

Nei secondi 45 minuti l’Inter è più decisa e comincia a martellare la porta difesa da Iliev. Prima Sanchez colpisce un palo al 50’, poi Eriksen scalda le mani al portiere avversario al 63’, mentre al 71’ trova la sua prima rete da quando è in Italia con un tiro chirurgico. Al 73’ altro legno per l’Inter, ancora con il danese, ma per il secondo gol bisogna attendere al 95’, quando Lukaku trasforma un calcio di rigore concesso per un fallo di mano. Partita di ritorno tra una settimana al Meazza.

Ludogorets-Inter 0-2 | Tabellino

LUDOGORETS (4-3-3): Iliev; Cicinho, Grigore, Terziev, Nedyalkov; Anicet, Dyakov (22′ st Badji), Cauly; Marcelinho, Swierczok (31′ st Tchibota), Wanderson. A disposizione: Stoyanov, Tawatha, Biton, Ikoko, Moti. Allenatore: Vrba
INTER (3-5-2): Padelli; Godin, Ranocchia, D’Ambrosio; Moses (27′ st Barella), Vecino, Borja Valero, Eriksen, Biraghi (36′ st Young); Martinez (19′ st Lukaku), Sanchez. A disposizione: Stankovic, De Vrij, Pirola, Candreva. Allenatore: Conte
ARBITRO: Del Cerro Grande (Spa)
MARCATORI: 26′ st Eriksen, 50 st rig. Lukaku
AMMONITI: Grigore, Wanderson, Tchibota, Anicet (L); Martinez (I)

Ludogorets-Inter 0-2 | Highlights e video gol

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →