Juventus: Higuain vola in Argentina dalla madre, via da Torino anche Pjanic e Khedira

higuain argentina coronavirus

Gonzalo Higuain, centravanti della Juventus, è volato in Argentina interrompendo l’isolamento volontario in cui si trovava da oltre una settimana per via della positività al coronavirus del compagno Daniele Rugani. Il 32enne attaccante ha informato la Juve e nella notte ha preso il volo dall’aeroporto di Torino Caselle tramite un jet privato organizzato dallo stesso club torinese. Pare che la madre di Higuain abbia problemi oncologici e il calciatore ha ovviamente preparato l’apposita autocertificazione nella quale ha dichiarato di non essere positivo al coronavirus e di non essere in quarantena.

Secondo quanto riferisce il quotidiano sportivo torinese Tuttosport, il volo privato organizzato dalla Juventus per Higuain ha fatto prima scalo in Francia e poi in Spagna. Le forze dell’ordine hanno ovviamente contattato il club bianconero per verificare che le certificazioni presentate dal loro tesserato fossero vere e la società fosse stata informata del viaggio.

Juventus: anche Pjanic e Khedira lasciano l'Italia

Dopo Gonzalo Higuain, riferisce la Gazzetta dello Sport, anche Sami Khedira e Miralem Pjanic sono partiti per le rispettive nazioni di origine. A differenza di alcuni club che hanno in programma di riprendere presto ad allenarsi, sembra che dalle parti di Torino non prevedano una ripresa dell'attività agonistica a breve.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail