Juventus-Torino 4-1: Ronaldo torna al gol su punizione, Buffon da record

La Juventus centra la quarta vittoria consecutiva dopo la sosta battendo il Torino con un risultato ampio: 4-1. Rispetto alle ultime uscite, però, i bianconeri hanno concesso di più agli avversari e anche se la vittoria non è mai stata in dubbio, probabilmente i granata avrebbero potuto ottenere qual cosina in più. La gara si apre già al 3’ con Dybala che si incunea in area esattamente come contro il Genoa e batte il portiere avversario approfittando di una deviazione.

Il Toro è vivo, ma in ripartenza la Juve è devastante: Ronaldo serve Cuadrado e il colombiano al 29’ mette a segno la rete del 2-0. Verdi spaventa Buffon, ma prima dell’intervallo il Torino accorcia le distanze da calcio di rigore: Belotti trasforma il penalty concesso per mani di de Ligt tramite il Var. Nella ripresa il canovaccio non cambia e la Juventus trova la rete del 3-1 con Cristiano Ronaldo che torna al gol su calcio di punizione dopo averci provato praticamente per due stagioni.

Nel finale c’è ancora il tempo per la frittata di Djidji che all'87' mette la palla alle spalle del proprio portiere per il definitivo 4-1. Festa particolare per Gianluigi Buffon, che con 648 presenze diventa il recordman della Serie A. La Juve allunga momentaneamente sulla Lazio, ma perde per squalifica de Ligt e Dybala: entrambi diffidati hanno rimediato un cartellino giallo che farà loro saltare la trasferta di martedì contro il Milan.

Juventus-Torino 4-1 | Il tabellino

Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic (st. 4′ Matuidi), Rabiot; Bernardeschi (st. 10′ D. Costa), Dybala (st. 35′ Higuain), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Wesley, Ramsey, Muratore, Olivieri. Allenatore: Sarri
Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer (st. 39′ Djidji); De Silvestri (st. 35′ Edera), Meite, Lukic, Aina (st. 39′ Ansaldi); Berenguer, Verdi (st. 23′ Millico), Belotti. A disposizione: Ujkani, Rosati, Zaza, Singo, Ghazoini, Nkoulou, Adopo, Rincon. Allenatore: Longo.
Arbitro: Maresca di Napoli
Marcatori: pt. 3′ Dybala (J), 29′ Cuadrado (J), 45’+6 rig. Belotti (T), st. 16′ Ronaldo (J), 42′ aut. Djidji (J)
Ammoniti: pt. 26′ Bonucci (J), 39′ Pjanic (J), st. 13′ Izzo (T), 14′ Aina (T), 25′ Dybala (J)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail