Nations League: Olanda-Italia 0-1, gol di Barella

Olanda-Italia 0-1: gli azzurri alla Johan Cruijff Arena si fanno perdonare il pareggio di esordio con la Bosnia

Olanda-Italia finisce 0-1 con gli azzurri che alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam si fanno perdonare il pareggio di esordio di Nations League con la Bosnia, rilanciandosi nel girone.

La squadra è rivoluzionata rispetto alla prima partita al Franchi di Firenze, con sette nuovi elementi su 11, e si vede da subito: l’Italia esprime un gioco più sicuro e armonioso, collezionando occasioni da gol con Barella, Zaniolo e Immobile. La replica degli olandesi è affidata a un pericoloso Wijnaldum.

Il gol del vantaggio per gli azzurri arriva con un’azione ben congegnata nei minuti di recupero della prima frazione di gioco, azione conclusa dal cross di Immobile per la testa di Barella che non perdona. Al ritorno in campo, Insigne prova a mettere in sicurezza il risultato, poi è Donnarumma a dover salvare la porta su conclusione di Van de Beek.

L’Olanda spinge fino alla fine in cerca del pareggio ma è Kean – subentrato al posto di Zaniolo infortunatosi al ginocchio – che al 91’ da solo in area fallisce il gol del raddoppio. L’Italia con la vittoria di stasera è prima nel suo gruppo di Nations League davanti all’Olanda, alla Bosnia e alla Polonia.