Napoli, Aurelio De Laurentiis positivo al COVID-19

Aurelio De Laurentiis, nonostante gli evidenti sintomi dell’infezione, ha partecipato alla riunione della Lega di Serie A a Milano. In serata la conferma della positività al COVID-19.

Il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è risultato positivo al COVID-19. Lo rende noto questa mattina una nota ufficiale del club calcistico:

La SSC Napoli comunica che il Presidente Aurelio De Laurentiis è risultato positivo al Covid-19 in seguito al tampone effettuato ieri.

De Laurentiis, 71 anni, aveva partecipato ieri all’assemblea dei club della Lega di Serie A che si è svolta posso l’hotel Hilton di Milano. Il Presidente del Napoli si è presentato all’incontro manifestando i sintomi dell’infezione da COVID-19, giustificando però quei sintomi come le conseguenze di un’indigestione da ostriche.

La riunione è durata diverse ore e, stando a quanto si è appreso, si sarebbe svolta nel rispetto del distanziamento sociale, anche se lo stesso De Laurentiis avrebbe più volte mancato di indossare la mascherina.

Si apprende oggi che De Laurentiis stava manifestando da giorni i sintomi dell’infezione da COVID-19 e che per questo era stato sottoposto al tampone. In attesa del risultato, però, il Presidente del Napoli si sarebbe presentato lo stesso alla riunione. I risultati sono arrivati ieri sera, mentre la riunione era ancora in corso.

Ora, come da procedura, tutti i presidenti e i manager presenti ieri alla riunione all’hotel Hilton dovranno restare in isolamento in attesa di essere sottoposti al tampone.