Il discusso e discutibile accostamento tra Cristiano Ronaldo e il Napoli sconquassa gli ultimi giorni di calciomercato

Un intero popolo in fibrillazione: la notizia del possibile matrimonio tra Cristiano Ronaldo e il Napoli ha scosso l’ultimo weekend di calciomercato. Con l’inevitabile spaccatura tra favorevoli e contrari.

Sono in tanti infatti a sostenere come lo sbarco del portoghese sarebbe secondo nella storia azzurra solo all’acquisto di Diego Armando Maradona. E palmares alla mano sarebbe tutto sommato condivisibile. Se non fosse che El Pibe arrivò nel pieno della sua carriera e scelse proprio le pendici del Vesuvio per la definitiva consacrazione, mentre il fuoriclasse di Funchal è, con tutto il rispetto possibile e immaginabile, ai limiti del prepensionamento.

Eppure Spalletti in conferenza stampa ha in qualche modo aperto le porte, forse più per cortesia che per reale interesse. Anche perché, parliamoci chiaro, CR7 rischierebbe di essere solo una complicazione per uno progetto avviatissimo e peculiare come quello del tecnico toscano.

Il suo calcio veloce e verticale l’ideale per esaltare le qualità in campo aperto di Osimhen, eccezionale nell’attaccare la profondità. Cosa che invece non è più nelle corde di Cristiano, una prima donna ormai ben poco funzionale alla collettività. Poi, è chiaro, se l’obiettivo primario sarà incassare denaro fresco e fare un po’ di “showbiz“, l’occasione per De Laurentiis sarebbe meravigliosamente ghiotta.

The post Cristiano Ronaldo al Napoli: perchè rovinare il progetto di Spalletti? appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 28-08-2022


Fiorentina, vicino il doppio colpo Nikolaou e Bajrami: le ultime

Cavani, niente Valencia La Real Sociedad propone l’Europa League: le ultime