Steven Zhang

La Gazzetta dello Sport conferma l’interesse saudita per l’Inter ma, nello specifico, non sarebbe Pif come vociferato nelle ultime ore.

L’Inter si trova in una fase cruciale per quanto riguarda il suo futuro proprietario, e le ultime notizie portano a riflettere su due scenari principali che potrebbero determinare le sorti del club nerazzurro. La prestigiosa Gazzetta dello Sport ha rivelato dettagli interessanti su queste possibili evoluzioni, che vedono coinvolti attori di spicco nel panorama finanziario e sportivo internazionale.

Possibile continuità sotto la guida di Zhang

Uno degli scenari delineati porta alla possibilità che Steven Zhang mantenga il controllo della società, garantendo così una continuità di gestione. Questa opzione sarebbe particolarmente apprezzata in quanto permetterebbe al club di programmare con maggiore tranquillità il prossimo mercato estivo e di valutare con più calma eventuali proposte di acquisto. In questo contesto, emerge l’interesse di un membro della famiglia reale saudita che non è direttamente legato al PIF (Public Investment Fund), già proprietario del Newcastle, ma è parte integrante della dinastia Al-Saud. Prime informazioni indicano un interesse da parte di figure vicine al principe ereditario Mohammed Bin Salman, che potrebbero introdurre nuove risorse senza un radicale cambiamento di proprietà.

Steven Zhang Javier Zanetti
Steven Zhang Javier Zanetti

L’Opzione Oaktree e le sue consequenze

Alternativamente, la situazione finanziaria dell’Inter potrebbe prendere una direzione diversa attraverso un ulteriore finanziamento da parte di Oaktree Capital. Questa strada, però, porterebbe con sé condizioni significative, tra cui la possibilità per Oaktree di esercitare il proprio diritto di riscatto sulla società in caso di mancato pagamento del debito. Tale eventualità segnerebbe un punto di svolta per l’Inter, con un cambio alla guida del club che potrebbe avere diverse implicazioni sul piano sportivo e finanziario.

Il futuro dell’Inter tra mercato e stabilità

In questo momento di incertezza, è fondamentale per l’Inter definire una strategia chiara per il suo futuro. La scelta tra la continuità offerta dalla famiglia Zhang, con l’introduzione di un socio di minoranza dalla potente dinastia saudita, e l’opzione di un nuovo finanziamento con le implicazioni relative alla proprietà di Oaktree, sarà decisiva. Ogni scenario porta con sé opportunità e sfide specifiche, sia per quanto riguarda la gestione finanziaria che per le ambizioni sportive del club.

L’importante è che la decisione finale sia presa tenendo conto della storia e dei valori dell’Inter, con l’obbiettivo di garantire stabilità e successo sul lungo termine. Le prossime ore o giorni saranno cruciali per scoprire quale sarà il percorso che il club intraprenderà, con gli occhi dei tifosi e del mondo del calcio puntati sul futuro dei nerazzurri.

L’articolo Inter, interesse saudita per il Club? La Gazzetta conferma: “C’è e non è Pif” proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 16-05-2024


Inter, Materazzi risponde a Gatti: “Meglio un anno da leoni che cento da gatti”

Inter: per l’accordo con Pimco è corsa contro il tempo, le firme tardano ad arrivare