L’argentino alla fine ha scelto l’offerta di contratto dei giallorossi dopo aver constatato le difficoltà dei nerazzurri a fargli posto in attacco.

Paulo Dybala è da qualche giorno un giocatore della Roma: i giallorossi hanno approfittato dello stallo che c’era con l’Inter. I nerazzurri non potevano fargli un’offerta ufficiale per via del sovraffollamento in attacco, Marotta e Ausilio gli hanno preferito il ritorno di Romelu Lukaku.

Paulo Dybala-Nicolo’ Barella

L’argentino quindi coi giallorossi ha firmato un triennale molto particolare: come riporta Sky Sport lo stipendio fisso ammonta a 4,2 milioni a stagione più bonus che dovrebbero spingerlo fino a 6. C’è una clausola rescissoria di 20 milioni: questa prevede anche che la Roma può bloccare una sua cessione con un aumento di stipendio o di durata del contratto. Nel caso invece questa clausola venga pagata da un altro club, parte spetterebbe all’ex Juve.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 22-07-2022


Il presidente del Lille parla del futuro di Renato Sanches

Conte guarda in Italia per l’ultimo grande acquisto