Lautaro Martinez che esulta

Il giornalista de La Repubblica Franco Vanni ha le idee chiare sulle prossime mosse di Oaktree.

Franco Vanni nel corso di una live su Twitch al canale di FcInter1908.it ha spiegato cosa aspettarsi dalla piova proprietà dell’Inter. “L’Inter sarà molto simile ad adesso, cambierà in maniera consistente il CdA che sarà molto italiano”.

Tante certezze ed un dubbio

Marotta sarà una figura di primo piano e pienamente in controllo per quanto riguarda il mercato. C’è totale fiducia nella dirigenza italiana, immagino che Oaktree sarò rispettosa delle scelte della dirigenza. I rinnovi cercheranno di farli in fretta perché nessuno vuole perdere giocatori a zero, quello è patrimonio. Sul mercato sono fortunati ad avere un management abituato a fare un mercato in equilibrio da anni, cosa che invece non succedeva ai proprietari stranieri che compravano le squadre da Moratti, Berlusconi. L’unico dubbio vero è quale figura sarà scelta come presidente“.

Tifosi dell'Inter allo scudetto
Tifosi dell’Inter allo scudetto

Sulla questione stadio

Penso che metteranno delle persone ad hoc, Oaktree guarderà alla convenienza e al valore del club, individuerà una figura centrale per lo stadio. Mi aspetto che Oaktree investirà tanto in termini di energie e persona sulla questione stadio. È molto improbabile che Oaktree lascerà prima di avere dato un indirizzo chiaro alla questione stadio che può essere ristrutturazione o farlo a Rozzano. Adesso Inter e Milan parlano la stessa lingua e questo può essere un vantaggio reale per la questione stadio“. 

L’articolo Vanni: “L’Inter di Oaktree sarà molto simile a quella attuale, una cosa cambierà molto, ecco che accadrà sui rinnovi e sullo stadio” proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-05-2024


Inter da Suning ad Oaktree: tutti i motivi ed i retroscena del passaggio di consegne

Gudmundsson: “Sono un numero 10 meno attaccante, posso giocare in tanti ruoli”, poi l’incredibile assist all’Inter