L’attaccante esterno della Lazio Mattia Zaccagni definisce sconfitta immeritata la gara col Napoli di ieri sera.

Mattia Zaccagni analizza l’incredibile sconfitta interna col Napoli a Lazio Style Channel. “Se potevamo accontentarci? No, io la penso così: quando segni e riprendi una gara del genere in casa, con il pubblico a favore che ti spinge, è giusto provare anche a vincerla. Mancava ancora tutto il recupero. Il gol incassato dal Napoli è stato bello, non eravamo messi neanche così male. Purtroppo è arrivato il ko, non lo avremmo meritato. In questo periodo la fortuna ci sta un po’ girando le spalle”.

Luis Alberto
Luis Alberto

Qualche rimpianto nello spogliatoio c’è, però dobbiamo continuare a lavorare in questo modo. Giochiamo il nostro calcio, creiamo tanto, presto arriverà anche il momento in cui riusciremo a segnare di più. Ora puntiamo il Cagliari, è in un buonissimo momento, andremo in Sardegna per vincere. Nazionale? Scendere in campo con addosso la maglia dell’Italia è il sogno di tutti, è ovvio. Il mio obiettivo è soltanto uno: fare bene con la Lazio, poi mi prenderò tutto quello che verrà”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 28-02-2022


Scamacca: “La pressione mi stimola a far meglio, non mi pongo limiti per il futuro”

Atalanta-Sampdoria probabili formazioni