Milan, in campo contro la Roma in maglia oro. Addio alla divisa nera "porta sfiga"

Come già accaduto durante gli ultimi due campionati, e anche durante la stagione 2008-09, il Milan approfitterà delle ultime giornate di Serie A per presentare ufficialmente ai tifosi una delle nuove maglie che i calciatori rossoneri indosseranno nel corso della prossima stagione.

Quest'anno, però, Milan e Adidas hanno deciso di fare un'eccezione: anziché la prima maglia, nella prossima partita contro la Roma, che si giocherà a San Siro domenica 12 maggio e che potrebbe essere il match decisivo per assicurarsi l'agognato terzo posto, i calciatori scenderanno in campo con l'inedita divisa color oro, che sarà la terza maglia per il prossimo anno.

Come i tifosi del Milan ricordano, Adriano Galliani, durante la scorsa stagione, auspicò ad un definitivo addio all'ormai famosa maglia totalmente nera del Milan, terza maglia nelle ultime otto stagioni. Durante le edizioni della Champions League 2010/11 e 2011/12, infatti, il Milan perse 0-4 contro il Manchester United (con conseguente eliminazione agli ottavi) e 0-3 contro l'Arsenal (sfiorando una clamorosa eliminazione dopo la vittoria per 4-0 dell'andata), indossando la divisa total black. Da qui, è nata l'opinione di Galliani, secondo la quale la maglia nera porta leggermente sfiga.

Galliani chiese un cambio della terza maglia ma, per motivi logistici, il nero è rimasto anche quest'anno e non è un caso che la terza maglia, durante questa stagione, sia stata utilizzata poco e niente. La terza maglia di quest'anno, inoltre, ha anche causato delle polemiche per un richiamo al tricolore che avrebbe ricordato un po' troppo da vicino il classico scudetto destinato alla squadra Campione d'Italia, nel caso di quest'anno la Juventus.

Per la prossima stagione, però, Adriano Galliani è stato finalmente accontentato: come potete vedere, la terza maglia sarà completamente oro, con calzoncini e calzettoni neri. Anche in questo caso, c'è un richiamo meno ambiguo al tricolore e c'è il ritorno del taschino, scelta un po' incomprensibile ma comunque originale. Dettagli riguardanti l'oro, inoltre, saranno presenti anche nella prima e nella seconda maglia della prossima stagione.

Non è la prima volta che il Milan ha scelto il colore oro per la terza maglia: l'oro fu scelto anche nella stagione 2004/05 ma la maglia in questione fu indossata esclusivamente in qualche amichevole estiva.

Non è la prima occasione, inoltre, in cui il Milan ha scelto un colore lontano dal rosso e dal nero per la terza casacca: nella stagione 1994-95 e nella stagione 1999-2000, la terza maglia fu di colore giallo (con la divisa gialla, il Milan vinse anche una Supercoppa Europea nel 1995), nella stagione 2003/04 la terza divisa fu di colore grigio, indossata soltanto una volta, mentre nella stagione 1995/96 la Lotto realizzò una clamorosa maglia azzurra, anche in questo caso indossata un paio di volte nelle amichevoli estive e finita presto nel fondo del magazzino. La Lotto riciclò la seguente maglia, con le dovute modifiche, realizzandone un modello simile anche per il Napoli.

Nelle stagioni 1996/97, 1997/98 e 2001/02, invece, la terza maglia del Milan fu interamente rossa. Nelle ultime stagioni, infine, esclusivamente nelle trasferte a Bologna, il Milan gioca con un completo bianco, "spezzato" dai calzoncini rossi.

  • shares
  • +1
  • Mail