Serie B Eurobet: il logo NGM nel retromaglia | foto

Il nuovo Top Sponsor sarà presente sulle maglie di tutte e 22 le squadre iscritte al torneo

Dopo la presentazione del main sponsor Eurobet, nella giornata di ieri la Lega Calcio di Serie B ha presentato ufficialmente il Top Sponsor per la stagione 2013-2014: sarà l’azienda NGM a sperimentare la nuova formula di sponsorizzazione che prevede la presenza appunto del top sponsor nella parte posteriore delle maglie di tutti i calciatori delle 22 squadre iscritte al torneo. Il retro di tutte le casacche di Serie B, dunque, sarà così composto: nella parte superiore il cognome del calciatore, al centro il numero e immediatamente sotto il Top Sponsor NGM, che figurerà anche in tutte le maglie dei portieri.

Dopo le anticipazioni di qualche settimana fa riguardo al nuovo tipo di sponsorizzazione, che aveva generato un po’ di confusione in merito proprio alla collocazione sulle maglie, ora qualsiasi dubbio è stato fugato. L’accordo siglato tra la Serie B e la NGM prevede altri benefit tra cui la presenza di cartelloni led a bordo campo, la presenza del marchio nei backdrop delle interviste e visibilità in tutti gli altri tipi di comunicazione della Lega.

“L’accordo con NGM - dichiara il presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi - ci consente di iniziare la collaborazione con un’azienda italiana che negli ultimi anni si è fatta conoscere e apprezzare per innovazione tecnologica, marketing di prodotto e comunicazione d’avanguardia. Un motivo di soddisfazione per una Lega che, come la nostra, fa dell’italianità e della territorialità i propri valori”.

Con il nuovo accordo siglato tra Lega di B e NGM, sale dunque a tre il numero degli sponsor presenti sulle maglie della cadetteria, ai quali poi vanno aggiunti i loghi dei fornitori del materiale tecnico, la toppa della Lega e l’eventuale sponsor da inserire sui pantaloncini.

Curiosità. In seguito all’accordo della Serie B con la NGM, curiosamente l’Empoli presenterà lo stesso marchio sia sul petto, sia sul retro maglia, visto che il club toscano ha in essere una partnership con l’azienda italiana siglata tre anni orsono.

  • shares
  • Mail