Champions League asiatica, Lippi è in semifinale... ma che fortuna! (VIDEO)

Il Lakhwiya colpisce tre traverse in pochissimi secondi. Ecco l'azione rocambolesca.

La notizia principale è che il Guangzhou Evergrande si è qualificato per le semifinali della Champions League asiatica battendo nella partita di ritorno per 4-1 gli avversari del Lakhwiya. All'andata la squadra allenata da Marcello Lippi aveva superato i qatariani per 2-0. Per il club cinese si tratta del ritorno in semifinale in Asian Champions League dopo ben otto anni di assenza. Nella scorsa stagione il Guangzhou Evergrande era stato eliminato ai quarti di finale dall'Al-Ittihad, mettendo a rischio la panchina del tecnico italiano.

La seconda notizia, minore in senso assoluto, è che Marcello Lippi è particolarmente fortunato. Non è una nostra opinione, ma l'oggettiva deduzione che emerge dopo aver ammirato il video che vi proponiamo in apertura di post.

La rocambolesca azione si sviluppa in pochissimi secondi. Il Lakhwiya riesce nell'impresa di colpire tre traverse consecutivamente in pochissimi secondi provocando la spontanea risata del telecronista incredulo. Il primo legno arriva dopo un destro deviato da un difensore; gli altri sono colpiti di testa a porta praticamente vuota.

D'altronde è risaputo che nel calcio non bastino le capacità tecnico-tattiche per portarsi a casa premi e medaglie. Serve anche un pizzico di fortuna, che in questo caso si è palesata in maniera molto, ma molto evidente.

La squadra guidata dal ct azzurro, campione del mondo nel 2006, affronterà ora in semifinale i giapponesi del Kashiwa Reyso. Dall'altra parte invece a giocarsi la finale saranno i sudcoreani del Seul e gli iraniani dell'Esteghlal. La finale è in programma in due partite, andata e ritorno, il 25 o 26 ottobre e l'8 o 9 novembre.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: