Finale Germania-Argentina | Il Cristo Redentore si illuminerà con colori delle finaliste

Un’iniziativa che suona beffarda per i brasiliani…

di antonio

E’ un’idea che suonerà sicuramente beffarda per i tifosi brasiliani, i quali forse, non vedono l’ora che finisca al più presto questo Mondiale. Il famoso Cristo Redentore di Rio de Janeiro, uno dei monumenti simbolo del Brasile, sarà illuminato con i colori di una delle due nazionali finaliste del Mondiale, Germania o Argentina. Succederà la sera prima della sfida del Maracanà e a decidere se saranno i colori della bandiera tedesca o di quella argentina a campeggiare sulla cima della montagna del Corcovado sarà una consultazione online legata all’hashtag ‘#ArmsWideOpen’.

In sostanza, durante le due ore in cui il Cristo Redentore di Rio verrà illuminato, i colori potranno cambiare se la maggioranza dei votanti ribalterà il risultato. Si potrà votare aggiungendo #GER o #ARG all’hashtag sopracitato. Non è la prima volta che accade perché già nella notte prima alla partita inaugurale tra Brasile e Croazia, i fari hanno proiettato i colori delle divise delle 32 squadre partecipanti. Nei giorni scorsi la statua è stata presa di mira dall’ironia degli internauti che, dopo il 7-1 della Germania al Brasile, si sono scatenati con i fotomontaggi più pungenti.

Ci ha provato anche la Rai a sfruttare la potenza mediatica del Cristo Redentore, ma l’Arcidiocesi di Rio ha diffidato dal suo utilizzo la televisione pubblica italiana, per i diritti d’autore di proprietà non rispettati. La pubblicità è stata poi ritirata, soprattutto a fronte della richiesta di danni stimata tra i 5 e i 7 milioni di euro. La Rai non avrebbe chiesto il permesso all’Arcidiocesi prima di ideare lo spot in cui il Cristo compare indossando la maglia azzurra della Nazionale.

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →