Lazio | La squadra canta l’inno e il trio Pioli-de Vrij-Cataldi si sfida a colpire la traversa – Video

L’entusiasmo nel ritiro della Lazio in Germania

di antonio

Iniziativa originale e inconsueta di Stefano Pioli, allenatore della Lazio. Il neo tecnico biancoceleste, all’Hotel Klosterpforte, nel ritiro tedesco della Lazio, ha riunito attorno ad un paio di casse tutti i giocatori biancocelesti per cantare “Vola Lazio Vola”. L’inno è quello di Tony Malco e i veterani del gruppo accompagnano le strofe memorizzate negli anni, mentre giocatori come de Vrij (l’ultimo arrivato) ridono divertiti non conoscendo alcuna parola del testo (e neanche la lingua italiana).

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x22zgar” frameborder=”0″]

Prima del siparietto canoro, Danilo Cataldi e Stefan De Vrij si sono sfidati ad un gioco singolare: colpire più volte la traversa da fuori area. Ai due si è aggiunto anche Stefano Pioli che ha scherzato e poi ha centrato un paio di volte la traversa. Ma a vincere la sfida speciale è stato l’olandese che con il suo destro preciso ha scheggiato più volte il legno superiore della porta. Nel frattempo i finalisti della Coppa del Mondo Miroslav Klose e Lucas Biglia si sono aggregati al resto della truppa biancoceleste. I due si aggregheranno al gruppo che prenderà parte al match di Lubecca, dove oggi alle ore 18.45 la Lazio giocherà l’amichevole contro l’Amburgo.

Pioli avrà a disposizione la squadra al completo con tutti i nazionali. Ma Candreva, Lulic, Parolo, Gonzalez e de Vrij al 90% non scenderanno in campo dal primo minuto contro l’Amburgo. Percentuale bassissime anche per gli ultimi arrivati Biglia e Klose. Il 10 agosto la Lazio sfiderà l’Hannover per la partita di addio di Steven Cherundolo. Lo statunitense lascia il calcio dopo ben 15 anni di militanza nel club dei “Rossi” di Bassa Sassonia.