Roma – Fiorentina 2-0 | Diretta Serie A | Risultato finale: Nainggolan e Gervinho per i primi tre punti giallorossi

La diretta di Roma – Fiorentina, la cronaca della sfida dell’Olimpico, secondo anticipo della Serie A 2014/2015.

Roma – Fiorentina | Formazioni ufficiali

Confermate tutte le indiscrezioni della vigilia per quanto riguarda la Roma, è arrivato il transfer di Manolas che parte quindi dal primo minuto. In attacco Garcia si affida al tridente composto da Totti, Gervinho e dal nuovo acquisto Iturbe. Qualche novità invece da parte di Montella che in difesa sulla sinistra sceglie Alonso al posto di Pasqual, panchina per Aquilani, dal primo minuto in campo ci sarà l’australiano Joshua Brillante.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Cole; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Iturbe, Totti, Gervinho.
A disposizione: Lobont, Skorupski, Romagnoli, Somma, Emanuelson, Keita, Florenzi, Uçan, Ljajic, Destro, Borriello.
Allenatore: Garcia.
Infortunati: Balzaretti, Strootman, Castan, Maicon.
Squalificati: nessuno.

FIORENTINA (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Alonso; Brillante, Pizarro, Vargas; Borja Valero; Babacar, Gomez.
A disposizione: Tatarusanu, Lupatelli, Hegazi, Basanta, Pasqual, Aquilani, Wolski, Ilicic, Joaquin, Bernardeschi, Lazzari, Octavio.
Allenatore: Montella.
Infortunati: Marin, Fernandez, Rossi.
Squalificati: Roncaglia, Cuadrado.

Roma – Fiorentina | Come vederla in tv e streaming

Ecco tutte le informazioni per seguire il primo impegno dei giallorossi contro i viola all’Olimpico in tv e streaming. Gli abbonati a Sky devono collegarsi ai canali Sport 1 HD, Supercalcio HD e Calcio 1 HD (201, 205 e 251), la telecronaca sarà affidata a Maurizio Compagnoni che racconterà quanto succede sul campo in compagni di Luca Marchegiani; a bordo campo ci saranno Paolo Assogna, Angelo Mangiante e Andrea Paventi. Chi invece preferisce il digitale terrestre di Mediaset Premium deve collegarsi ai canali Calcio e Calcio HD (370 e 380), il racconto sarà di Sandro Piccinini con il commento tecnico di Aldo Serena; gli interventi dal campo saranno a cura di Marco Cherubini e Pietro Pinelli, i tifosi giallorossi potranno anche scegliere la cronaca faziosa di Carlo Zampa. La diretta della partita sarà disponibile anche in streaming attraverso le applicazioni Sky Go e Premium Play.

Roma – Fiorentina | La presentazione della partita

[blogo-video provider_video_id=”xiWx3cYOXQ8″ provider=”youtube” title=”ROMA-FIORENTINA 2-1 CARLO ZAMPA” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=xiWx3cYOXQ8″]

Il campionato della Roma di Rudi Garcia ricomincia dall’Olimpico, ad attendere i giallorossi c’è subito un ostacolo infido come la Fiorentina di Vincenzo Montella. Il calendario in questa prima giornata ci propone subito una sfida che si preannuncia spettacolare, di fronte due squadre che lo scorso anno hanno fatto benissimo. I giallorossi hanno stupito tutti con la partenza lampo e hanno messo in difficoltà la Juventus di Conte fino all’ultimo, i viola hanno chiuso al quarto posto e raggiunto la finale di Coppa Italia poi persa contro il Napoli. È solo l’inizio della stagione ma i tre punti stasera sono già importantissimi, anche perché dopo ci sarà la pausa per gli impegni della nazionale e nessuno dei due allenatori vorrà avere a che fare con un primo passo falso.

In conferenza stampa Garcia ha parlato poco dell’avversario, si è limitato a dire che la sua squadra ha tanta voglia di scendere in campo e di cominciare questa nuova annata. Il francese si affiderà in attacco ad un tridente dall’alto tasso tecnico ma privo di una vera punta, Destro e Borriello sono in panchina, in campo dal primo minuto ci sarà il nuovo acquisto Iturbe, affiancato dall’eterno Totti e da Gervinho. Il centrocampo è una garanzia, Nainggolan e De Rossi si occuperanno del lavoro sporco, mentre Pjanic proverà a ispirare la manovra. Qualche problema in difesa per gli infortuni di Castan, Maicon e Balzaretti: al centro i due volti nuovi Astori e Manolas, sulle fasce Torosidis e Ashley Cole.

Montella risponde con un undici praticamente uguale a quello della scorsa stagione, manca il solo Giuseppe Rossi alle prese con un nuovo infortunio. In attacco ci sarà la coppia composta da Mario Gomez e Babacar, tornato a Firenze dopo l’ottima stagione disputata in B con la maglia del Modena, alle loro spalle il preziosissimo Borja Valero. Al centro del campo ci sarà il solito Pizarro, vero metronomo di questa squadra, ai suoi lati Aquilani e Vargas. La difesa come al solito sarà a quattro, davanti al portiere Neto ci saranno Rodriguez e Savic, mentre i terzini saranno Tomovic e il capitano Pasqual, anche in questo caso nessuna novità rispetto a qualche mese fa. Manca Cuadrado che, come Roncaglia, deve scontare un turno di squalifica, bisogna invece attendere per vedere all’opera Marin, il nuovo acquisto proveniente dal Chelsea (in prestito) via Siviglia è infortunato.

Roma – Fiorentina | Probabili formazioni

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Cole; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Iturbe, Totti, Gervinho.
A disposizione: Lobont, Skorupski, Romagnoli, Somma, Emanuelson, Keita, Florenzi, Uçan, Ljajic, Destro, Borriello.
Allenatore: Garcia.
Infortunati: Balzaretti, Strootman, Castan, Maicon.
Squalificati: nessuno.

FIORENTINA (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Vargas; Borja Valero; Babacar, Gomez.
A disposizione: Tatarusanu, Lupatelli, Hegazi, Basanta, Alonso, Brillante, Wolski, Ilicic, Joaquin, Bernardeschi, Lazzari, Octavio.
Allenatore: Montella.
Infortunati: Marin, Fernandez, Rossi.
Squalificati: Roncaglia, Cuadrado.

Roma – Fiorentina | Precedenti

I viola tornano all’Olimpico dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia contro il Napoli, affronteranno i giallorossi in questo anticipo della prima giornata di campionato. La sfida è stata disputata nella capitale nella massima serie già 75 volte e si può quindi definire a tutti gli effetti un classico del nostro calcio. Il bilancio sorride ai padroni di casa che si sono imposti in 34 occasioni, l’ultima lo scorso anno quando alla quindicesima giornata vinsero per 2-1 con i gol di Maicon e Destro, di Vargas il momentaneo pareggio dei toscani. La Fiorentina non vince in casa della Roma da tre anni, nella stagione 2011/2012 aveva ottenuto i tre punti con un 2-1 firmato da Jovetic e Lazzari. L’ultimo pareggio nove anni fa, la sfida terminò 1-1, al gol di Tommasi replicò Luca Toni su calcio di rigore. Quando queste due squadre si incrociano lo spettacolo è garantito, di solito non mancano i gol, negli ultimi cinque anni ne sono sempre stati segnati almeno tre a partita, un dato che non sfuggirà agli scommettitori.

seriea1415_roma-fiorentina