Milan – Lazio 3-1, subito festa per Pippo Inzaghi

Live Milan-Lazio | Prima giornata di Serie A 2014-2015

17:30 – Tra mezz’ora inizia ufficialmente il campionato 2014-2015 di Milan e Lazio. Seguite in diretta con noi la sfida di San Siro qui su questa pagina di Calcioblog.it.

Milan-Lazio | Formazioni ufficiali

Le formazioni ufficiali di Milan-Lazio sono state appena comunicate, eccole:

MILAN (4-3-3): 23 Diego Lopez; 20 Abate, 25 Bonera, 17 Zapata, 27 Armero; 16 Poli, 34 De Jong, 4 Muntari; 10 Honda, 7 Menez, 92 El Shaarawy

LAZIO (4-3-3): 1 Berisha; 8 Basta, 3 De Vrij, 27 Cana, 26 Radu, 16 Parolo, 5 Biglia, 19 Lulic; 87 Candreva, 11 Klose, 14 Keita

Milan-Lazio in diretta tv e streaming

Milan-Lazio comincia alle ore 18 a San Siro e la seguiremo in diretta con aggiornamenti live minuto per minuto. Per chi ha l’abbonamento alla pay tv è possibile guardarla sul canale Sky Sport 1 HD e Sky Calcio Hd nel caso di abbonamento a Sky (e su SkyGo in streaming). Se si ha l’abbonamento a Mediaset Premium la si può guardare su Premium Calcio 1 e Premium Calcio HD e in streaming su Premium Play.

su Sky Sport 1 Hd e Sky Calcio Hd; su Mediaset Premium viene trasmessa su Premium Calcio 1 e Premium Calcio Hd. Su entrambe le piattaforme c’è la possibilità di guardare il match in diretta streaming su Premium Play e Sky Go.

Milan-Lazio | Prima giornata Serie A 2014-15

[blogo-video provider_video_id=”7vKLcyR8-ss” provider=”youtube” title=”High Five #MilanLazio | AC Milan Official” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=7vKLcyR8-ss”]

Milan-Lazio è il posticipo serale-ma-non-troppo della prima giornata della Serie A 2014-2015. Seguiremo in match in diretta a partire dalle ore 18 con qualche anticipazione sulle formazioni e le curiosità sulla partita di San Siro nelle ore precedenti di questa ultima domenica d’agosto.

Oggi dunque è il grande giorno dell’esordio in panchina in una partita ufficiale di Pippo Inzaghi che dopo un pre-campionato abbastanza positivo ora deve mettersi alla prova in un match già piuttosto complicato. Lo stesso tecnico rossonero, infatti, ha definito la Lazio una squadra di “uomini da trasferta”, che gioca bene in contropiede. L’allenatore biancoceleste Stefano Pioli nei discorsi della vigilia ha fatto capire che di certo lui e i suoi ragazzi non stanno andando a Milano per accontentarsi di un pareggio, ma puntano alla vittoria e considerano il Milan una rivale per la corsa all’Europa. La qualificazione alle Coppe Europee (magari la Champions League) è l’obiettivo dichiarato di queste due squadre che quest’anno, invece, devono accontentarsi di giocare solo campionato e Coppa Italia.

Per la famiglia Inzaghi le sfide tra Milan e Lazio sono sempre molto particolari, visto che mentre Pippo ha fatto il salto dalla panchina della Primavera a quella della prima squadra, in casa biancoceleste c’è ancora Simone al timone della Primavera e probabilmente il suo futuro è sempre lì. L’allenatore rossonero ha detto che suo fratello e i suoi genitori domani saranno a San Siro e ha commentato “La Lazio è qualcosa di speciale per noi”.

Milan-Lazio è dunque una partita con svariati temi, tanto più che arriva proprio in apertura di stagione, quando c’è moltissima curiosità sui nuovi acquisti. I rossoneri non potranno schierare ancora Fernando Torres, il cui arrivo è stato annunciato solo due giorni fa. In attacco Inzaghi molto probabilmente schiererà Honda ed El Shaarawy, ma c’è incertezza sulla terza punta, cioè Menez (più probabile) o Pazzini. Molti più dubbi per Pioli che in particolare tra Ledesma e Biglia, con quest’ultimo in leggero vantaggio, e tra Cana e Gentiletti con il primo probabilmente preferito al nuovo acquisto. Dovrebbe esserci il campione del mondo Miroslav Klose, che ha buone possibilità di essere preferito a Djordjevic.

Milan – Lazio | Probabili formazioni

MILAN (4-3-3): 23 Diego Lopez; 20 Abate, 25 Bonera, 33 Alex, 27 Armero; 16 Poli, 34 De Jong, 4 Muntari; 10 Honda, 7 Menez, 92 El Shaarawy

A disposizione: 32 Abbiati, 1 Agazzi, 81 Zaccardo, 17 Zapata, 13 Rami, 14 Albertazzi, 24 Cristante, 15 Essien, 8 Saponara, 98 Mastour, 11 Pazzini, 19 Niang

Allenatore: Filippo Inzaghi

LAZIO (4-3-3): 1 Berisha; 8 Basta, 3 De Vrij, 27 Cana, 26 Radu, 16 Parolo, 5 Biglia, 19 Lulic; 87 Candreva, 11 Klose, 14 Keita

A disposizione: 77 Strakosha, 55 Guerrieri, 20 Braafheid, 85 Novaretti, 18 Gentiletti, 15 Gonzalez, 10 Ederson, 32 Cataldi, 6 Mauri, 7 Felipe Anderson, 24 Ledesma, 9 Djordjevic

Allenatore: Stefano Pioli

Milan – Lazio | Precedenti

A San Siro Milan e Lazio si sono sfidate finora ben 84 volte. I rossoneri hanno collezionato 48 vittorie, mentre i biancocelesti si sono imposti in 12 occasioni e i pareggi sono stat 24. I gol messi a segno dal Diavolo nelle partite in casa contro la Lazio sono stati 168, quelli incassati 83. Il primo Milan-Lazio della storia risale alla stagione 1929-1930 e i padroni di casa si imposero per 2-1.

La Lazio non vince in casa del Milan dal 1989. Se consideriamo le ultime dieci sfide, dalla stagione 2004-2005 fino all’anno scorso i rossoneri hanno raccolto cinque vittorie e altrettanti pareggi. La partita con più gol degli ultimi dieci anni è stata quella della stagione 2009-2009 quando il Milan vinse per 4-1.