Calciomercato Fiorentina: Mutu si allena con Montella

Adrian Mutu ha avuto l’OK per allenarsi con la Fiorentina e se sarà apposto fisicamente non si esclude il grande ritorno

A volte ritornano: Adrian Mutu si allenerà con la Fiorentina e se dovesse convincere Vincenzo Montella di avere una condizione atletica ancora accettabile, potrebbe tornare a far parte a tutti gli effetti della rosa viola. Dopo l’ultima esperienza al Petrolul Ploiesti, Mutu si trova attualmente svincolato e nonostante i 35 anni suonati, non pare avere ancora intenzione di appendere le scarpette al chiodo. Come un figliol prodigo, dunque, torna a Firenze e chiede alla dirigenza viola di potersi allenare con la squadra nella quale giocano ancora alcuni ex compagni: permesso accordato, e ora?

La notizia è riportata dal portale ‘Sptfm.ro’, che sottolinea come non è da escludere il ritorno all’attività agonistica di Mutu con la maglia della Fiorentina. In queste ore, i viola avranno il responso relativo all’ultimo consulto medico di Giuseppe Rossi: se ‘Pepito’ non dovesse tornare a disposizione a breve, proseguirebbe l’emergenza offensiva del club toscano, che oltretutto deve fare i conti con un Mario Gomez ancora non al top dopo il rientro dall’infortunio. La dirigenza gigliata si sta guardando attorno, alla ricerca di qualche occasione di mercato, ma non è detto che il colpo low cost sia proprio l’ex numero 10.

Secondo quanto scrivono in Romania, lo stato di forma di Mutu sarà monitorato giorno per giorno e se dimostrerà di essere ancora integro fisicamente, non è da escludere un suo tesseramento fino a giugno. Un ritorno che avrebbe quasi del clamoroso, se si pensa che dopo le cinque stagioni trascorse a Firenze tra il 2006 e il 2011, Mutu ha collezionato esperienze non propriamente esaltanti con le maglie di Cesena, Ajaccio e Petrolul Ploiesti. Dopo essere tornato in patria a gennaio di quest’anno, il fantasista rumeno ha rescisso il contratto lo scorso 26 settembre: sembrava fosse l’ultima tappa di una carriera ricca di soddisfazioni, ma anche di cocenti delusioni, come la squalifica per doping, ma con Firenze potrebbe ancora essere magia.

I Video di Calcioblog